lost password?
Venerdì, 20.10.2017

Tilt Poker Cup: Fra sei giorni “the road to Las Vegas”
am Friday, May 16, 2014

Se il countdown per le WSOP è già iniziato da tempo, quello per la Tilt Poker Cup di Venezia che qualificherà ben sette giocatori al prossimo main event delle WSOP, è ormai agli sgoccioli. Dal 22 al 26 maggio infatti il Casinò “Ca Noghera” è pronto ad accogliere l’esercito di giocatori che vuole conquistare un posto nel torneo dei tornei. E fra i tanti aspiranti, ci saranno anche tutti i rappresentati del team “Tilt Events” con l’icona internazionale di Roberto Romanello. roberto-romanello

500 euro il buyin del torneo, in cambio di 30.000 gettoni e di livelli che varieranno dai 45 ai 60 minuti per la massima giocabilità, che un evento del genere merita. Insomma si annuncia un fine settimana di fuoco per il casinò di Venezia, dove l’emozioni e lo spettacolo sono assicurate.

Come detto il team della Tilt Events scenderà al completo in campo. Dal fenomeno italo-gallese Roberto Romanello, ai moschettieri piemontesi che rispondono ai nomi di Enrico Mosca e Alessandro Minasi, per arrivare al capitano del team, l’onnipresente Delfino Novara. A chiudere il cerchio, non poteva mancare il patron della Tilt Events Pier Paolo Ruscalla, anche lui pronto a sedersi ai tavoli verdi, sognando una sedia al “Rio Hotel & Casino” di Las Vegas.

Ricordiamo che il torneo ha un prize pool garantito di 150 mila euro, con tre ticket per il main event delle WSOP e altri quattro messi extra montepremi. I primi sette classificati quindi staccheranno il pass per il mondiale. Da Venezia a Vegas, la strada non è poi così lunga.