lost password?
Giovedì, 25.05.2017

Tomas Biagiotti ad IPS6 : 40 centesimi per la vittoria
am Monday, May 26, 2014

40 centesimi, una cifra misera, 40 centesimi, nemmeno un pacchetto di figurine o un ghiacciolo ci si compra più, 40 centesimi che però assumono un valore enorme quando significano la vittoria ad un evento come l’Italian Poker Sport 6. Sono 40 centesimi infatti a porre Tomas Biagiotti sul gradino più alto di questa manifestazione.

San Marino è stato per l’ennesima volta cornice ad un successo. L’Italian Poker Sport, giunto alla sesta tappa stagionale, fa registrare 309 ingressi che permettono di abbattere il muro dei 40.000€ posto come montepremi garantito da Antony Game Events, organizzatore dell’evento, che nonostante il week-end con molti eventi in contemporanea, riscuote molti assensi.

thoma biagiotti winner ips 6Moltissimi players e tanti i volti di spicco che hanno preso posto nella Poker Room GTpoker. Domenico Drammis, Gianfranco Mazzariello, Stefano Punzi, Carlo Braccini, Antonio Foschini, Roberto Pompei, Maurizio Accardo, Sara Viozzi, Alessandro Brunello e Elisa Fabbri sono solo alcuni dei più conosciuti che hanno fatto capolino in sala. Presenti anche Rocco Maloni, vincitore della tappa precedente che con 366 entries fece segnare il record di presene, Mirco Ferrini vincitore della tappa numero 4, e Andrea “Cocis” Braccini vincitore della tappa numero 3.

Grazie ai 309 entries (62 nel day 1A, 94 nel day 1B, 97 nel day 1C e 56 nel day 1D) che hanno pagato il buy-in di 200,00€, il montepremi è schizzato verso l’alto raggiungendo la cifra di 51.170,40€, cancellando già nel terzo day 1 il montepremi garantito. Di questi 309 il 10% circa si è poi spartito il montepremi. 32 giocatori che hanno piazzato la bandierina a San Marino a caccia della prima moneta di 13.322,40€.

Alla fine delle danze però la volontà dei giocatori ha fatto sì che parte del montepremi venisse ridistribuito diversamente da quanto deciso in origine. Dopo l’eliminazione di Elisa Fabbri in sesta posizione, i 5 player restanti hanno optato per una spartizione equa dei premi. 5 giocatori che attraverso un deal praticamente alla pari, hanno lasciato ben 40 centesimi in più a Tomas Biagiotti, chipleader al momento della discussione del deal, e con questo l’hanno anche incoronato campione dell’evento. Al secondo posto si classifica Davide Mazzoli, terzo Ruggero D’Inneco, quarto Dario Casadei e quinto Abdul Mamun.

Proclamato Thomas Biagotti vincitore dell’evento e posto il suo nome nell’albo d’oro della manifestazione. Il pensiero corre già a metà guigno, più precisamente dal 12 al 15, per la settima ed ultima tappa stagionale IPS.

Immagini: Antony Game Events

legga anche questo articolo : Final Table:Muzzarelli esce 11°!
oppure questo articolo : Final Table: chipcount e redraw!