lost password?
Giovedì, 24.05.2018

Trema il Poker Live nei circoli in Italia: pronto Disegno di Legge per bloccare settore
am Freitag, Mai 11, 2018

Rischia la paralisi il poker live nei circoli e nei club in Italia. Un disegno di legge per bloccare tutto il settore sarebbe pronto in Senato e dunque si annunciano tempi durissimi per il gioco live al di fuori dei Casinò. Lo riportano i colleghi di GiocoNews.it, citando un disegno di legge della senatrice leghista Erika Stefani. Si tratta di un testo contro il gioco d’azzardo in Italia e che tocca anche il poker live, mai regolamentato in questi anni in Italia. 

Rischio chiusura? 

Il disegno di legge della senatrice ha come titolo: „Misure di contrasto al fenomeno della ludopatia e razionalizzazione dei punti di rivendita di gioco pubblico“. E al suo interno tocca tanti aspetti, fra i quali il Poker live. Precisamente al comma 2 dell’articolo 6: “Il gioco del poker con vincita in denaro, in tutte le sue varianti, non è ammesso all’interno dei circoli privati”. E anche nel comma 3: “È vietato installare apparecchi di intrattenimento di cui all’articolo 110, comma 6, del Tulps, presso i circoli privati“. 

Insomma una vera e propria guerra al settore del poker live e ai circoli che ospitano la disciplina. Già nel 2009 la famosa „Circolare Maroni“ del Ministero degli Interni, aveva fermato per alcuni mesi le attività al di fuori dei Casinò. Ma fu un blocco temporaneo, mentre i circoli riaprivano grazie anche ad alcune sentenze favorevoli. Negli anni si è parlato di una possibile regolamentazione del poker live, ma alla fine sono rimaste solo le parole. E adesso c’è il rischio concreto di un blocco permanete del gioco dal vivo nei club.