lost password?
Venerdì, 25.05.2018

Triton Super High Roller: Germania padrona con Schillhabel, day 2 amaro per Musta e Dario
am mercoledì, ottobre 18, 2017

A Macao è grande spettacolo con la terza edizione de Triton Super High Roller. La kermesse con buyin altissimi e i migliori giocatori ai tavoli è iniziato con il botto, grazie al “$HKD 250.000 6-Max”. Il primo dei due super eventi al Galaxy Casinò di Macao ha fatto registrare il primato di ingressi, in attesa del main event che inizia in queste ore. Vince la Germania con Stefan Schillhabel, mentre escono ad un passo dai premi Mustapha Kanit e sopratutto Dario Sammartino uomo bolla del torneo. 

Il film del 6-Max 

L’evento#1 ha dunque fatto segnare il record di paganti con 87 ingressi totali. Nelle precedenti due edizioni il numero si era fermato rispettivamente a 41 e 43 buyin versati. Generato un montepremi che tradotto in euro supera abbondantemente i 2 milioni. A premio ci finiranno in 12 con una ricompensa minima di 60.053 euro fino a raggiungere la prima moneta da 639.082 bigliettoni. In 50 hanno raggiunto il day 2, dando vita ad una battaglia emozionante verso la zona premi.

Dario Sammartino

Mustapha Kanit esce 20° quando il suo A-K si arrende ad A-Q. Peggio va a Dario Sammartino che saluta in bolla. Rimasto con poche chips pusha con A-4 e trova Q-Q di Mike Watson. Una volta scoppiata la bolla il day 2 prosegue fino alla formazione dell’official final table a sei giocatori. Mancano l’accesso all’ultimo atto i vari Daniel Dvoress (12°), David Peters (10°) e Yat Wai Cheng (7°).

La volata al titolo

Nel final day il primo giocatore ad avviarsi alle casse è niente meno che   Isaac Haxton. L’americano finisce sesto quando la sua coppia di otto è resa vana da A-10 di Mike Watson che pesca l’asso al flop. Seguono poi una serie di raddoppi e così bisogna attendere diverse mani prima di conoscere il quinto classificato. Spetta a Steve O’Dwyer mollare la presa quando il suo A-J soccombe a 10-10 di Dan Smith. Ai piedi del podio si esaurisce la corsa proprio di Smith. Il player a stelle e strisce è steso dalla scala chiusa da Stefan Schillhabel. Rimasti in tre la ma medaglia di bronzo finisce al collo di Manig Loeser.

Stefan Schillhabel

Prima con K-Q sbatte su J-J di Watson e poi rimasto corto muove allin con K-J dominato da K-Q del futuro campione. In heads up dunque ci vanno il tedesco e Watson. Il canadese è chiamato alla grande rimonta con oltre 700.000 chips, rispetto ai 3.600.000 gettoni del rivale. Un divario troppo enorme e incolmabile per Mike. Nel giro di poche mani si accorcia notevolmente e poi con 6-6 si gioca il tutto per tutto. Schilllhabel chiama con J-10 e chiude i giochi per 639 mila euro di premio. Oggi carte in aria con il main event da $ HKD 1.000.000, che al cambio fanno 108 mila euro di buyin. 

Questo il payout: 

Rang Name Nation Preisgeld Ca.
1 Stefan Schillhabel DE 5.874.400 HKD 639.082 €
2 Mike Watson CA 4.297.000 HKD 467.475 €
3 Manig Loeser DE 2.660.000 HKD 289.384 €
4 Dan Smith US 1.821.000 HKD 198.108 €
5 Steve O’Dwyer IE 1.207.000 HKD 131.311 €
6 Isaac Haxton US 900.000 HKD 97.912 €
7 Yat Wai Cheng HK 737.000 HKD 80.179 €
8 Furkat Rakhimov RU 634.000 HKD 68.973 €
9 Stanley Choi HK 614.000 HKD 66.798 €
10 David Peters US 593.000 HKD 64.513 €
11 Christoph Vogelsang DE 573.000 HKD 62.337 €
12 Daniel Dvoress CA 552.000 HKD 60.053 €