lost password?
Lunedì, 21.08.2017

WPT Doyle Brunson: Jean-Robert Bellande comanda alla fine dal day4
am Tuesday, December 10, 2013

C’è un nome pesante in testa alla pattuglia di 21 giocatori ancora in corsa al “Bellagio” di Las Vegas, per la tappa del “WPT Doyle Brunson Five Diamond World Poker Classic“.  Jean-Robert Bellande è il chipleader alla fine di un intenso ed emozionante day4. Per “Action Bob” uno stack 1.637.000 gettoni quando l’average segna 641.000 e con 136 big blinds alla ripresa delle ostilità. Ma il day4 ha segnato anche l’accesso alla zona premi per 45 dei 59 giocatori, che ieri erano tornati ai tavoli per questa quarta giornata. jean-robertbellande[1]

Se players del calibro di Antonio Esfandiari, Paul Klann, Matt Glantz, Trevor Pope, Bryn Kenney, Cliff Josephy, Jonathan Aguiar e  Joey Weissman, salutano la compagnia prima dello scoppio della bolla è Kevin Eyster il bubble boy del torneo. La sua coppia di Re non basta infatti contro la coppia di Jack di Steven Silverman, il quale pesca al river un micidiale :Jc: che esclude dal torneo l’avversario e manda i restanti 45 giocatori a premio.

Raggiunta la zona premi l’azione si intensifica parecchio e cosi perdiamo protagonisti assoluti come Michael Benvenuti (45th), Galen Hall (43rd), Mike Sexton (42nd), Jeff Madsen (39th), Sorel Mizzi (34th), Mohsin Charania (33rd), Brian Rast (32nd), Cary Katz (30th), Scotty Nguyen (29th), David Parades (28th), John Hennigan (25th), Robert Salaburu (24th), Ravi Raghavan (23rd, niente back to back per lui) e Bobby Suer (22nd).

Main Event Wsop 2010

In tutto questo mare di emozioni è proprio Jean-Robert Bellande a prendere la testa del torneo e a scappare in fuga. Insomma il giocatore di New York pare deciso ad aumentare le proprie vincite in carriera, che al momento si attestano a oltre 1.300.000 bigliettoni. Famose le sue due “deep run” ai main event wsop del 2010 e del 2011, quando chiuse rispettivamente al 78esimo e 65esimo posto.

Ma dovrà guardarsi dalla concorrenza di big come Dan O’Brien, Will Failla, Dan Smith, Steven Silverman e Dan Martin. Questa il redraw dei 3 tavoli e i rispettivi stack. Il day5 del “WPT Doyle Brunson Five Diamond World Poker Classic“ scatterà come sempre alle 12.00 locali (21.00 in italia) e si fermerà solo al raggiungimento dei sei giocatori, che domani prenderanno poi parte al TV final table.

TABLE 22
Seat 1.
Seat 2.  Tyler Kenney – 207,000 (17 bb)
Seat 3.
Seat 4.  Eddy Sabat – 1,026,000 (85 bb)
Seat 5.  Joe Serock – 949,000 (79 bb)
Seat 6.  Tony Gargano – 286,000 (23 bb)
Seat 7.  Alex Condon – 276,000 (23 bb)
Seat 8.  Dan O’Brien – 643,000 (53 bb)
Seat 9.  Andy Philachack – 570,000 (47 bb)

TABLE 33
Seat 1.  Christian Harder – 980,000 (81 bb)
Seat 2.  Will Failla – 354,000 (29 bb)
Seat 3.  Gary Benson – 643,000 (53 bb)
Seat 4.  Keith Tilston – 1,274,000 (106 bb)
Seat 5.  Antonio Lafosse – 419,000 (34 bb)
Seat 6.
Seat 7.
Seat 8.  Zach Clark – 270,000 (22 bb)
Seat 9.  Dan Smith – 528,000 (44 bb)

TABLE 34
Seat 1.  Barry Hutter – 766,000 (63 bb)
Seat 2.  Steven Silverman – 667,000 (55 bb)
Seat 3.  Shaun Suller – 502,000 (41 bb)
Seat 4.  Curt Kohlberg – 472,000 (39 bb)
Seat 5.  Hyon Kim – 325,000 (27 bb)
Seat 6.
Seat 7.
Seat 8.  Dan Martin – 700,000 (58 bb)
Seat 9.  Jean-Robert Bellande – 1,637,000 (136 bb)

Questi i giocatori eliminati a premio

Rang Name Preisgeld
22 Bobby Suer $30.379
23 Ravi Raghavan $30.379
24 Robert Salaburu $30.379
25 John Hennigan $30.379
26 Ben Palmer $30.379
27 John Holsonback $30.379
28 David Paredes $26.039
29 Scotty Nguyen $26.039
30 Cary Katz $26.039
31 Mengxi Liu $26.039
32 Brian Rast $26.039
33 Mohsin Charania $26.039
34 Sorel Mizzi $26.039
35 Corrie Wunstel $26.039
36 Dat Luu $26.039
37 Don Nguyen $21.700
38 Larry Wright $21.700
39 Jeff Madsen $21.700
40 James Schafer $21.700
41 Michael Bailey $21.700
42 Mike Sexton $21.700
43 Galen Hall $21.700
44 Adam Bilzerian $21.700
45 Michael Benvenuti $21.700