lost password?
Venerdì, 25.05.2018

WPT Seminole: Cheong sogna nel main a 14 left, Adams shippa HR per 370.000$
am martedì, aprile 17, 2018

Il WPT Seminole Hard Rock Poker Showdown si appresta alla volata finale nel main event. Sono rimasti in 14 a contendersi le sei sedie del tavolo finale. Uno spettacolo assoluto per questo evento che ha fatto il pieno di ingressi con 1.309 paganti. In questo turbinio di cifre Joseph Cheong prova a farsi largo, anche se l’uomo da battere è Scott Margereson in fuga con oltre 9 milioni di pezzi. Brandon Adams infine shippa il super high roller per 370.000$. 

Quanti soldi nel main event

Il main event del WPT Seminole Hard Rock Poker Showdown ha messo quindi a sedere 1.309 giocatori che hanno versato 3.500 dollari di buyin. Raccolti nel prize pool 4.200.000 bigliettoni sa spartire in 164 posizioni “In the Money”. Si va dalla ricompensa minima di 5.860$ fino alla prima moneta da 696.740 dollari. Una volta scoppiata la bolla escono di scena i vari Harrison Gimbel (157°), Art Papazyan (137°), Adrian Buckley (120°), Eric Afriat (116°), Jonathan Jaffe (107°), Jason Mercier (92°), Joe McKeehen (91°), Jake Schwartz (78°), Dylan Linde (61°), Brian Altman (53°), Justin Liberto (45°) e Jeff Gross (19°). 

Joseph Cheong

Al comando della truppa a 14 left c’è lo scatenato  Scott Margereson. E’ il leader con 9.241.000 e ha messo un vantaggio abissale sul resto della compagnia. Infatti il rivale più vicino è Joey Couden a quota 4.060.000 fiches. Sul gradino più basso del podio virtuale ci sale Tanner Millen con 3.825.000 pezzi. A ridosso del trio di testa prova a farsi vedere negli specchietti Joseph Cheong: il november nine 2010 ha dalla sua 3.300.000 unità. Promossi anche Brian Hastings (3.275.000), Faraz Jaka (2.360.000) e Matt Stout (1.790.000). 

Il count ufficiale

TABLE 1
Seat 1. Joseph Cheong – 3.300.000 (83 bb)
Seat 2. Victor Ramdin – 775.000 (19 bb)
Seat 3.
Seat 4. Brian England – 2.430.000 (61 bb)
Seat 5. Scott Margereson – 9.210.000 (230 bb)
Seat 6. Pedro Palacio – 1.590.000 (40 bb)
Seat 7. Matt Stout – 1.790.000 (45 bb)
Seat 8. Zach Donovan – 2.765.000 (69 bb)

TABLE 2
Seat 1. Brian Hastings – 3.375.000 (84 bb)
Seat 2. Faraz Jaka – 2.360.000 (59 bb)
Seat 3. Tanner Millen – 3.825.000 (96 bb)
Seat 4. Nicholas Schuman-Werb – 550.000 (14 bb)
Seat 5.
Seat 6. A.J. Gambino – 1.240.000 (31 bb)
Seat 7. Joey Couden – 4.060.000 (102 bb)
Seat 8. Jeff Fielder – 2.095.000 (52 bb)

Adams Re nel Super High Roller

Al WPT Seminole è andato in scena anche il “$25.500 Super High Roller”. In 40 si sono gettati nella mischia per 1 milione di prize pool da spartire in sei piazze a premio. Si va dal cash minimo di 60.000 dollari fino a raggiungere una prima moneta da 370.000 bigliettoni. Il final table lo raggiungono in sette e serve quindi un’altra eliminazione per lo scoppio della bolla. Larry Greenberg parte in vantaggio con A-K ma il futuro campione lo stende con A-Q e centrando ben due dame al flop. 

Brandon Adams

Scoppiata la bolla escono di scena Shaun Deeb (6°), Darren Elias (5°) e Ajay Chabra (4°). Sul gradino più basso del podio ci sale Barry Hutter che mette assieme 150.000 dollari di premio e l’heads up è tutto un discorso fra Brandon Adams e Pablo Fernandez. Brandon parte al comando con il triplo delle chips del rivale e nel giro di qualche mano si arriva all’epilogo. Adams con :kh: :2h: chiama il push di Pablo che mostra Q-10. Il flop :Jh: :10h: :3h: chiude subito i giochi e Brandon Adams è campione per 370.000 dollari. 

Il payout

1.: Brandon Adams, $370.000
2.: Pablo Fernandez, 240.000
3.: Barry Hutter, $150.000
4.: Ajay Chabra, $105.000
5.: Darren Elias, $75.000
6.: Shaun Deeb, $60.000