lost password?
Domenica, 23.04.2017

WPT Tournament of Champions: Mizrachi e Seidel per un final table da urlo
am domenica, aprile 9, 2017

Sono rimasti in sei a giocarsi il titolo di super campione nel “$15.000 WPT Tournament of Champions” al Seminole Hard Rock Casinò di Hollywood in Florida. L’ultimo atto della stagione XV, con due pezzi da novanta in corsa. Michael Mizrachi ed Erik Seidel provano l’assalto alla corona, con 381.500 dollari ad attendere il campione. Per “The Grinder” si tratta del secondo final table a distanza di 12 mesi in questo evento. Al comando c’è invece  Daniel Weinman con 872.000 chips. 

La discesa verso la zona premi

In 30 dei 66 paganti del day 1 hanno ripreso posto ai tavoli nella seconda giornata. Mizrachi detta il passo davanti a tutti e l’obiettivo generale è quello di raggiungere la zona premi, limitata a nove posizioni. Una lunga discesa che ha in Lee Markholt l’uomo bolla della manifestazione. Con J-J finisce ai resti sul flop :6d: :4h: :3h: e dall’altra parte trova il call di Mizrachi con :Ah: :8h: . Un :2d: al turn non cambia la sostanza, ma un :2h: al river costringe alla resa Lee. 

Scoppiata la bolla servono altre tre eliminazioni per raggiungere il tavolo finale ufficiale. Escono di scena Jonathan Jaffe (9°, con A-3 vs A-A), Jesse Sylvia (8°, A-4 vs A-J) e Stefan Schillhabel (7°, A-Q vs 10-10). Bastano dunque 45 mani di Unofficial final table per stabilire i sei giocatori che oggi si giocheranno il titolo di campione. 

Mizrachi e Seidel all’assalto 

Per Michael Mizrachi si tratta come detto del secondo tavolo consecutivo nel WPT Tournament of Champions. Anche lo scorso anno partì con il secondo stack in gioco, per poi chiudere al terzo posto. Sogna quindi di migliorare la medaglia di bronzo conquistata 12 mesi fa. Lo ritroveremo con 699.000 chips, alle spalle del leader Daniel Weinman in fuga con 872.000 unità. Attenzione poi a Erik Seidel.

Michael Mizrachi

La vecchia guardia che non molla mai insomma. E proprio qui in Florida, Seidel ha dato grande spettacolo nei precedenti eventi. Riparte dalla quarta piazza con 540.000 gettoni. Completano poi il lotto dei finalisti Dylan Wilkerson (641.000), David Ormsby (299.000) e Daniel Santoro (250.000). Carte in aria con la volata per il titolo a partire dalle 16.00 locali, le 22.00 in Italia. Trenta minuti dopo inizia la diretta streaming a carte scoperte. Il gioco riprende dal livello 5.000-10.000 ante 1.000. 

Questo il count/redraw ufficiale: 

Seat 1. Michael Mizrachi – 699,000 (70 bb)
Seat 2. Daniel Weinman – 872,000 (87 bb)
Seat 3. David Ormsby – 299,000 (30 bb)
Seat 4. Daniel Santoro – 250,000 (25 bb)
Seat 5. Erik Seidel – 540,000 (54 bb)
Seat 6. Dylan Wilkerson – 641,000 (64 bb)

Questo il payout: 

1st: $381,500
2nd: $218,000
3rd: $133,525
4th: $95,375
5th: $73,575
6th: $57,225
7th: Stefan Schillhabel – $49,050
8th: Jesse Sylvia – $43,600
9th: Jonathan Jaffe – $38,150