lost password?
Giovedì, 24.05.2018

WPTN Bruxelles: Bucchino vola nel count e Savinelli c’è al day 2, che Italia nel main
am Samstag, März 10, 2018

Bruxelles provincia d’Italia. Al WPTN Bruxelles gli azzurri provano a lasciare il segno nel main event della kermesse. Il Casinò Grand Viage è il teatro della battaglia e in 315 si sono alternati nei tre flights di qualificazione. Oggi inizia la discesa verso la zona premi con il day 2 e ci attende un sabato ad alta tensione nella capitale belga. Le speranze sono riposte nel super leader Gianluca Bucchino e nel solito chirurgico Carlo Savinelli. 

Il main event….

Il WPTN Bruxelles a fronte di un buyin 1.200 euro ha messo a sedere 315 giocatori fra day 1A, day 1B e day 1C. In 99 completano il giro boa, ma si tratta di dati non complessivi. Infatti la late registration resta aperta fino allo start del day 2 e dunque c’è ancora tempo per lanciarsi nella mischia. Gianluca Bucchino è uno spettacolo nel corso del day 1A. Domina in lungo e in largo mettendo assieme 360.000 chips che valgono la leadership anche nel count generale. 

Carlo Savinelli

Carlo Savinelli invece sceglie il day 1B e con grande facilità centra la qualificazione al day 2. „Carlitos“ lo ritroveremo in gara con 80.600 chips in un torneo dove ha sempre ben figurato. Non mancano poi i grandi nomi sulla strada che porta alla seconda giornata. Mettono in tasca il pass i vari Michael Lech (190.000), Jerome Sgorrano (150.300), Kenny Hallaert (99.000), Leonardo Armino (98.900), Morten Mortensen (76.000), Salvatore Alessi (69.600) e Laurent Polito (60.000). 

…. e il torneo high roller

Ieri al WPTN Bruxelles si è giocato anche il „€2.200 High Roller“ con 61 giocatori ai nastri di partenza. Un field interessante quello sceso in campo al Casinò Grand Viage per un montepremi di 120.000 euro. In sei finiscono a premio Metaal sarà il primo eliminato del tavolo finale, mentre il bubble boy è Kenny Hallaert. Il november nine 2016si trova dominato da A-J con A-7. Scoppiata la bolla esce al sesto posto Sow e ai piedi del podio alza bandiera bianca un altro november nine belga.

Pierre Neuville

Stiamo parlando ovviamente di Pierre Neuville che macina ancora chips e rivali: incassa 13.970€. Jonathan Abdellatif mette al collo la medaglia di bronzo e il duello finale si consuma tutto fra gli outsiders Jakub Wojtas e Mathieu Callens. Il tedesco non riesce a sovvertire la situazione e il padrone di casa si laurea così campione per poco meno di 40 mila euro.

Il payout

  1. Mathieu Callens (BE) – €39.575
  2. Jakub Wojtas (DE)- €26.770
  3. Jonathan Abdellatif (BE) – €17.460
  4. Pierre Neuville (BE) – €13.970
  5. Roland Rozel (FR) – €10.475
  6. Kalidou Sow (FR) – €8.150