lost password?
Venerdì, 17.11.2017

WPTn Canadian: Jason Comtois si prende la coppa e 178 mila dollari
am Wednesday, April 2, 2014

Jason Comtois trionfa nel WPT National Canadian al Playground Poker di Montreal e si porta a casa una prima moneta da 178 mila bigliettoni. Nella tappa dei record con ben 1.079 ingressi, arriva un grandissimo successo per il player del Quebec, che di fatto conquista la vittoria fra le “mura amiche”. Sono servite 131 mani per stabilire il neo campione, con Jason che ripartiva dal penultimo stack al tavolo finale. Una remuntada incontenibile che lo ha lanciato al testa a testa finale contro John Paul Tabago a sua volta ultimo nel count al momento dello shuffle. Insomma è stata la rivincita degli short, in un playground in versione stadio, grazie all’invasione dei supporter del futuro campione. 

Questa la situazione dalla quale si ripartiva

Seat 1.  Johnny Mazzaferro  –  4,825,000  (32 bb)
Seat 2.  Jason Comtois  –  4,700,000  (31 bb)
Seat 3.  John Paul Tabago  –  1,370,000  (9 bb)
Seat 4.  Mario Lim  –  5,450,000  (36 bb)
Seat 5.  Alexander Wong  –  7,505,000  (50 bb)
Seat 6.  Daniel Gagne  –  8,000,000  (53 bb)

Si inizia subito con due raddoppi. Comtois e Tabago trovano il double up ai danni di Mario Lim, il quale a sua volta è costretto ad alzare bandiera bianca alla mano numero #21. Lim e Mazzaferro vanno ai resti preflop: il primo con :Kc: :3c: e il secondo con :Ah: :Js: . Board al cardiopalma :9c: :2c: :2s: :10h: :2h: ma che decreta l’eliminazione di Lim al sesto posto per 36.106 dollari.

Uscito Lim il gioco cade di fatto nelle sabbie mobili e fino alla mano #76 non si vivono grandi emozioni. Alexander Wong con coppia di 6 e Daniel Gagne con K8 finiscono ai resti sul seguente flop: :Kc: :8d: :5h: . Turn e river non aiutano Wong che saluta al quinto posto per 44.856 dollari. Alla mano #81 spetta a Johnny Mazzaferro abbandonare i sogni di gloria. Il suo allin con :Qd: :Jd: è chiamato da Jason Comtois :Ah: :Qc: . Il board prima lo illude e poi lo condanna all’eliminazione: :Kc: :5d: :4d: :Qh: :9c: . Incassa per il suo quarto posto 59 mila dollari.

Sette mani dopo Tabago trova il raddoppio ai danni di Gagne e alla mano 113 lo stende definitivamente. Sul board :Qh: :9s: :3c: :Jd: si va ai resti. Daniel Gagne è in vantaggio grazie alla scala con K10, mentre Tabago con 99 deve sperare nel miracolo al river. Miracolo che si avvera grazie a :3d: . Gagne è out al terzo posto per 80.904 dollari e può quindi iniziare il testa a testa finale.

John Paul Tabago è avanti all’inizio dell’head’s up con  21,450,000 chips contro i 10,525,000 gettoni di Jason Comtois. Un vantaggio che si cancella fra il double up del futuro campione e la mano che suggella la sua vittoria. Tabago in tilt totale chiama l’allin dell’avversario con :Qs: :4s: . Jason Comtois invece si presenta con :Ac: :Kd: . Un :Kh: face card lo mette in una botte di ferro e dopo il river può scattare la festa al Playground poker. Questo il payout del tavolo finale

1st: Jason Comtois – $178,114
2nd: John Paul Tabago – $124,758
3rd: Daniel Gagne – $80,904
4th: Johnny Mazzaferro – $59,762
5th: Alexander Wong – $44,586
6th: Mario Lim – $36,108

legga anche questo articolo : CAPT: prossima fermata Salisburgo
oppure questo articolo : GUKPT: Da oggi al via la tappa di Edimburgo