lost password?
Giovedì, 17.08.2017

WSOP Circuit: 3 ring assegnati ad Atlantic City
am Thursday, December 5, 2013

Sono state 24 ore ricche di pathos, quelle vissute al “Harrah’s Resort” di Atlantic City, dove si sta giocando la decima tappa stagionale delle Wsop Circuit. Hanno un volto e un nome gli anelli assegnati per gli eventi #3, #4 e #6, mentre vedrà la sua conclusione oggi l’evento #5. Insomma sulla costa est in Florida gli argomenti non mancano certo.

Partiamo in ordine cronologico con l’evento #3, “$365 No-Limit Hold’em”. Brian O’Donoghue partiva da chipleader al final table e ha Brian-ODonoghue-Winner-620x412[1]chiuso da trionfatore. 192 avversari messi alle spalle, il primo ring in carriera e una prima moneta da 25.000 dollari per questo 29enne di New York, che si definisce giocatore a tempo pieno. Una cavalcata trionfale già dal day1 uno che non ha conosciuto ostacoli neanche nel final day. Questo il quadro completo del final table:

1st: Brian O’Donoghue – $24,957
2nd: John Iraj – $15,419
3rd: John Holley – $11,133
4th: John Dever – $8,176
5th: Steven Rodriguez – $6,108
6th: Tyler Germano – $4,642
7th: Lee Hirsch – $3,586
8th: Michael Cervone – $2,816
9th: Chase Steefy – $2,246

Nell’evento #4, un “$365 No-Limit Hold’em” un’altra favola è stata scritta. Paul Avilla era rimasto a metà del day1 con appena 400 Paul-Avilla-Winner-620x412[1]chips, ovvero uno small blind. La famosa frase “A Chip and a Chair” cade a pennello in questo caso. Si perché Paul non solo è rimasto in gioco, ma ha completato la sua incredibile rimonta andando a vincere il torneo. Un torneo che aveva visto ai nastri partenza 388 giocatori per un prize pool di 116 mila dollari. Paul Avilla quindi oltre a prendersi il quarto ring in terra di florida porta a casa un assegno da 25 mila dollari. Questo il quadro completo dell’evento #4.

1st: Paul Avilla – $25,605
2nd: William Kroos-Tadas – $15,825
3rd: Gary Bowker – $11,563
4th: David Hom – $8,586
5th: Brian Adragna – $6,474
6th: William Stradley – $4,955
7th: Brian Ali – $3,848
8th: Mark Craddock – $3,031
9th: Thomas Rodriguez – $2,421

Infine l’ultimo trionfatore è stato nell’evento #6, un “$365 No-Limit Hold’em Turbo”, Phil Hui che porta a casa il suo terzo ring di una giovane ma già immensa carriera. Il primo trionfo risale al 2010, nell’evento #7 della tappa di “Harvey’s Lake Tahoe“. Il secondo Phil-Hui-Winner1-620x416[1]invece appena 9 mesi fa quando a marzo si impose nell’evento #3 di Cherokee. Con questa vittoria i suoi cashes alle wsop circuit salgono a 22. Numeri impressionanti. Per la cronaca il player texano di San Antonio, mette in riga un field di 225 giocatori in appena 11 ore (evento su un solo day), portando casa un assegno da 16 mila dollari. Questo il quadro completo dell’evento.

1st: Phillip Hui – $16,877
2nd: Robert Georato – $10,430
3rd: John Iraj – $7,591
4th: Jason Deutsch – $5,614
5th: Ilya Dyment – $4,217
6th: Fred Betesch – $3,216
7th: Salvatore Poma – $2,491
8th: Waeel Abdalla – $1,958
9th: James Governa – $1,561

Fra pochi minuti invece riprende il final day dell’evento #5, un “$580 No-Limit Hold’em Six-Handed”. Ancora una volta numeri importanti ad Atlantic City. 296 ingressi totali per un montepremi da 88.800 bigliettoni. Le porte dei premi si sono spalancate per i primi 30 classificati e per il final day si sono qualificati in otto, alla fine dei 21 livelli giocati. Fra i finalisti, oltre al chipleader Frank Conti, attenzione a DJ Mackinnon secondo nel count e con un ring già vinto in carriera. Stesso discorso per Joseph Morneau, attualmente quinto e con oltre 400 mila dollari di vincite in carriera. Infine, insegue il secondo final table in questa decima tappa stagionale, Timothy Faro che ha chiuso ottavo nell’evento #1. Sarà lo short del final day. Questa la situazione a pochi minuti dal via.

Rank Name Chip Count Table/Seat
1 Frank Conti 773,000 Main / 62 / 3
2 DJ Mackinnon 674,000 Main / 62 / 5
3 Joseph Hanrahan 442,000 Main / 52 / 4
4 Joseph Katcher 310,000 Main / 52 / 1
5 Joseph Morneau 243,000 Main / 62 / 4
6 Baruch Thaler 193,000 Main / 62 / 1
7 Paul Silva 166,000 Main / 52 / 3
8 Timothy Faro 160,000 Main / 52 / 2

Sempre fra pochi minuti scatta l’evento #7, un “$580 No-Limit Hold’em”. Alle 17.oo locali (le 23 in italia) invece, carte in aria per l’evento #8, un “$365 Limit Omaha Eight or Better”. Insomma anche oggi sarà battaglia per conquistare i ring in palio.