lost password?
Martedì, 22.08.2017

WSOP Circuit: A Bossier City suona Campanello
am Saturday, November 16, 2013

Per la seconda volta in carriera Bryan Campanello conquista un evento delle wsop circuit. Questa volta lo fa a Bossier City, presso “The Horseshoe Bossier City” in Louisiana dove si sta giocando l’ottava tappa stagionale, trionfando nell’evento #9, un $365 – Pot Limit Omaha”.  Quasi 500 mila dollari nella sua breve e giovane carriera, grazie a 18 itm, fra cui un bracciale wsop conquistato nell’ultima edizione a Las Vegas e 7 “cashes” nel circuito wsop, dove aveva già conquistato il suo primo ring nello scorso marzo.

Bryan-Campanella-11-15-13-00101-620x413[1]

Una vittoria che ha preso corpo fin dalle prime battute dal day1 iniziato giovedì  e che ha avuto la sua consacrazione nella giornata di ieri con il final day. 9.360 dollari di ricompensa per aver superato un field di 104 giocatori e il secondo anello al dito, dopo aver estromesso in seconda posizione Mayfield. Questo il quadro completo dell’evento #9

eve9

 

Sempre ieri si è concluso l’evento #8, un “$580 No-Limit Hold ‘em” con la vittoria di Dale Roesel, su un field di 197 giocatori. Dopo esserci andato vicino sia lo scorso gennaio sia sette giorni fa nell’evento #3, Dale ha potuto alzare le braccia al cielo e mostrare con orgoglio il suo primo ring in carriera. Assieme all’anello un corposo assegno da oltre 25 mila dollari. Ha iniziato al comando il final table con 740.000 gettoni e nessuno è riuscito ad impensierirlo. L’ultimo a cadere sotto i colpi del futuro vincitore, Russel Belt, a cui vanno quasi 16 mila dollari.  Questo il resoconto finale dell’evento #8.

ev8

 

Intanto ieri è scattato l’atteso Main Event dell’ottava tappa a Bossier City. Si tratta del torneo principe di ogni singola tappa delle ventidue stagionali previste. Evento #10 quindi con lo shuffle dal Day1A, del “$1.675 No-Limit Hold ‘em” che ha visto 176 giocatori in lizza e soltanto 31 approdare al day 2 in programma domani. Donne al potere verrebbe da dire, visto che al comando della truppa troviamo Jan Howard, con una dote di 269.500 gettoni. Appena 500 chips in più di Jeff Gibralter che vinse il main dello scorso anno proprio qui a Bossier City e cerca adesso il back to back per entrare nella storia delle wsop circuit. Fra i 31 giocatori approdati al day2 anche nomi del calibro di TJ CloutierBeverly Lange e Jordan Smith. Questo il chipcount del Day1A

main

Fra pochi minuti saranno carte in aria per il day1B del main event. L’ultima possibilità per arrivare al day2 e alla fatidica zona premi.

Fonte: http://www.wsop.com