lost password?
Martedì, 21.11.2017

WSOP Circuit: altri tre ring assegnati in Missouri
am Thursday, March 27, 2014

Si procede a passo spedito in quel del “Lumière Place Casino” di St. Louis teatro della diciassettesima tappa stagionale delle WSOP Circuit, con altri tre ring che sono stati assegnati ad altrettanti vincitori. Siamo dunque a metà del cammino in Missouri e manca sempre meno all’atteso main event. Intanto però lo spettacolo e le emozioni non mancano. Iscrivono il loro nome al già lunghissimo albo d’oro dei campioni, Cody Brinn vincitore evento #4, William Otto che trionfa nell’evento #5 e Ben Grise nell’evento #6. Per Brinn e Grise si tratta del secondo anello in carriera.Lumiere-Exterior-Main-entrance-620x413[1]

Partiamo dunque dall’evento #4, un “$365 Noo Limit Hold’em” che ha visto ai nastri partenza 240 giocatori per 72.000 dollari di prize pool, con 24 posizioni premiate. Alla resa dei conti si sono giocati la vittoria in head’s up due dei players più conosciuti nel circuito. Aditya Prasetyo con due anelli all’attivo, sfiora per la seconda volta in pochi mesi il tris, fermandosi al secondo posto. Cody Brinn dopo aver vinto un anello e aver ottenuto diversi piazzamenti in stagione, mette a segno il secondo acuto, rimontando uno svantaggio abissale. Il testa a testa inzia con Aditya avanti di 5:1 ma con una serie di double up, Cody prende il comando fino alla mano che lo incorona campione. Entrambi finiscono ai resti preflop con il futuro runner up che shova QQ e il futuro campione AJ. Un clamoroso :Ac: al river cosegna l’anello e 17.997 dollari a Brinn. Questo il payout completo.

E4

L’evento #5, un “$580 No Limit Hold’em” incorona per la prima volta William Otto, che si porta a casa 17.494 dollari al termine di due giorni di assoluta battaglia. Erano partiti in 125, generando un montepremi da 62.500 dollari, con 15 posizioni a premio. In pratica però sono andati a premio in sedici, visto che Teran e Marlowe sono stati eliminati in contemporanea durante la fase bolla e per tanto hanno diviso in parti uguali il quindicesimo premio, come da regolamento. Il successo di Otto arriva quando sia lui che Myers vanno ai resti al turn su :Kc: :Qh: :8d: :3d:. William è avanti con :Kd: :9c:  rispetto a :Kh: :5h: di Carter. Un :10s: al river mette fine al testa a testa finale. Questo il payout completo.

E5

L’evento #6, un “$365 Pot Limit Omaha” permette a Ben Grise di fare doppietta di anelli e sempre nell’Omaha. Successo raggiunto su un field di 134 giocatori. Con 15 posizioni a premio su cui era stato spalmato il montepremi da 40.200$, Ben incassa una prima moneta da 11 mila bigliettoni superando in head’s up Alan Schermer. Questo il payout completo.

E6

Infine ieri ha preso il via l’evento #7, un “$365 Six Max No Limit Hold’em” con 245 giocatori ai nastri di partenza. 73.500 dollari il montepremi con 27 posizioni premiate. Dopo 21 livelli di gioco restano in sette a giocarsi la vittoria con Phil Stelzer al comando forte dei suoi 695.000 gettoni. Si riprenderà dal livello 6.000-12.000 ante 2.000, quando l’average segna 350.000. Questo il chip count/redraw del tavolo finale.

RANK PLAYER CITY / STATE / COUNTRY CHIP COUNT  TABLE / SEAT
1 Phil Stelzer COLUMBIA, MO, US 695,000 1 / 1
6 Scott Hall St. Louis,MO, US 162,000 1 / 2
3 Sean Stevens Las Vegas, NV, US 375,000 1 / 3
5 Marsha Adams Diamond, MO, US 256,000 1 / 4
4 Frederick Reeker MOUNT VERNON, IL, US 314,000 1 / 5
7 Brant Graves GREENFIELD, WI, US 124,000 1 / 6
2 Alexandru Masek Los Angeles, CA, US 529,000 1 / 7