lost password?
Mercoledì, 16.08.2017

WSOP Circuit: il primo Ring va Keith Lehr
am Saturday, November 9, 2013

L’ottava tappa stagionale delle ventidue previste del ciruito nazionale delle WSOP, va nelle mani di Keith Lehr che si aggiudica il primo dei dodici ring previsti in queste due settimane di tornei, presso “The Horseshoe Bossier City” il mitico Casinò sulle sponde del Red River nella cittadina louisiana di Bossier City.

wsop_2009circuit_300x225-276x207[1]

Evento#1 concluso e dominato da Keith Lehr, che arrivato da chipleader al tavolo finale non ha lasciato scampo ai rivali, portando a casa il ring e l’assegno da oltre 17 mila dollari. Per il cinquantenne di Shreveport, la cittadina posta sulla sponda opposta del Red River e collegata da un futuristico ponte a Bossier City, si tratta quindi un successo ottenuto in “casa”. L’ennesimo risultato di una carriera davvero ricca di risultati. Le sue vincite ammontano  a quasi due milioni di dollari e vanta un braccialetto WSOP conquistato nel 2003 quando si impose nell’evento “3.000$ – Pot Limit Hold’em” per 225.000 dollari. Mancò il bis di un soffio appena quattro giorni dopo, quando nell’evento “1.500 $ – Ace to Five Triple Draw Lowball” chiuse al secondo posto per 25.000 dollari. Una maledizione, quella del secondo braccialetto che si è riproposta nell’edizione del 2012. Infatti Lehr terminò ancora una volta secondo nel “$ 10.000- No Limit Hold’em Six Handed ” (evento #57), consolandosi però con la cifra più alta mai ottenuta in carriera: 701 mila bigliettoni. In totale dal 2002 a oggi i suoi in the money alle wsop sono stati diciotto, con una vittoria, due secondi posti e altri due tavoli finali.

BC-Event-1-Winner-1-620x413[1]

 

Tornando all’evento #1, l’ultimo avversario ad arrendersi allo strapotere di Lehr è stato il runner up Glen Goldsmith, che porta nella sua città natale Palestine in Texas un assegno da 10 mila dollari. Medaglia di bronzo che invece spetta a Jarrell Fielding che incassa oltre 7 mila dollari. Questo invece il payout completo dell’evento #1 che ricordiamo ha attirato 231 giocatori.

ev2

In concomitanza con il final table dell’Evento #1, è scattato ieri l’evento #2 un “$365 No-Limit Hold ’em” che mette in palio il secondo dei dodici anelli marchiati wsop, con 248 ingressi che hanno generato un prize pool di oltre 74 mila dollari. E dopo quasi 12 ore di battaglia si è giunti alla composizione del tavolo finale, che riprenderà fra pochi minuti (ora locale). Al comando troviamo Joel Purvis  con 474.000 gettoni. Questa la situazione a pochi minuti dallo shuffle.

Posto Player Chips

1. John Tison  173,000
2. Mike Wood  95,000
3. Jerry Lorett  404,000
4. Wesley Calhoun  151,000
5. Joel Purvis  474,000
6. Benjamin Reason  290,000
7. Corey Matthews  117,000
8. Greg Lawrason  218,000
9. Jorge Melendez  170,000
10. Mark Fink  381,000

Questo invece il payout che comprende 27 premi.

1st – $18,229
2nd – $11,263
3rd – $8,138
4th – $5,988
5th – $4,426
6th – $3,419
7th – $2,649
8th – $2,085
9th – $1,668
10th-12th – $1,355
13th-15th – $1,117
16th-18th – $936
19th-21st – $796
22nd-24th – $687
25th-27th – $601

Sempre fra pochi minuti, saranno carte in aria per l’evento #3 un “$365 No-Limit Hold ’em Re-Entry” con doppio Day1 previsto nella giornata odierna, dove gli eliminati del day1A, possono giocarsi la seconda cartuccia nel day1B che scatterà poco dopo la fine del primo day1. I qualificati del Day1A e Day1B, torneranno domani i gioco per il final day. In palio, oltre al malloppo, il terzo ring di questa ottava tappa presso “The Horseshoe Bossier City” in Louisiana.

WSOPCRing1-220x119[1]

 

 

 

 

Fonte: http://www.wsop.com/2013/circuit/