lost password?
Mercoledì, 23.08.2017

WSOP Circuit: Maurice Hawkins vince l’evento #1 e si prende il 4 ring in carriera
am Tuesday, February 11, 2014

“Non c’è due senza tre e il quarto vien da se”. Così recita un vecchio adagio e cosi avrà pensato Maurice Hawkins, mentre si avviava alla conquista del suo quarto anello delle WSOP Circuit. Probabilmente il più importante. Perché arrivato in un evento con montepremi milionario, perché ha superato un field di 2.531 giocatori e perché alla ripresa del final table era sesto con appena 15 big Maurice-Hawkins-winner-620x413[1]blinds, trasformati poi in un fortino inespugnabile. Al Palm Beach Kennel Club di West Palm Beach in Florida dunque, l’evento #1, un “$580 No Limit Hold’em Re-entry Million Dollar Guarantee” va agli archivi con il record di presenze e con il ring al dito di Maurice Hawkins, dopo sei giorni di assoluta battaglia.

Grazie a questo successo quindi, Maurice Hawkins si porta a casa una prima moneta davvero succulenta. 183 mila bigliettoni, che non cambiano probabilmente la vita, ma che aiutano ad ingrossare il roll di un giocatore abituato a vincere. Eppure ha dovuto sudare le proverbiali sette camice per farlo, ripartendo da una situazione non proprio idilliaca di stack. Con pazienza Maurice ha saputo ribaltare la situazione e una volta giunti in al testa a testa finale con il chipleader di inizio giornata Juan Restrepo, si è capito che l’anello sarebbe andato ancora una volta al giocatore di colore. Head’s up che si chiude sul flop :Ac: :Qh: :9c: dove Restrepo muove allin con :Ad: :8s: mentre Maurice snappa con :Ah: :Qs: . Un :8c: al turn mette un po’ di pepe alla mano, ma il :6c: al river chiude ogni discorso consegnando la vittoria a Maurice Hawkins. Questo il payout finale.

e1

Intanto anche l’evento #4, un $365 No – Limit Hold’em, ha visto la sua conclusione. Mihail Karasoulis trionfa nel migliore dei modi portandosi a casa il primo ring in carriera e un assegno da oltre 23 mila dollari. Erano ripartiti in 17 ieri, con 33 posizioni a premio e Karasoulis ultimo nel chip count. Ma come spesso accade alle WSOP Circuit, gli ultimi riescono sempre a trovare il colpo di coda per tornare in partita, cosa che è successa puntualmente anche al futuro campione. L’ultimo ad arrendersi è stato Kevin McColgan, Mihail-Karasoulis-winner-620x413leader ad inizio giornata, il quale sul board :Qd: :6d: :3h: :4s: decide di muovere allin con :Qh: :10d: subendo l’istant call di Karasoulis con :As: :Ah: . Un :Ad: al river certifica il successo di Mihail Karasoulis. Questo il payout del tavolo finale.

1rd: Mihail Karasoulis – $23,269

2rd: Kevin McColgan – $14,385

3rd: Blair Tidmarsh – $10,447

4th: Antuan Bunkley – $7,717

5th: Josias Santon – $5,793

6th: Darryl Ronconi – $4,418

7th: Michael Pena – $3,422

8th: Nemish Patel – $2,691

9th: Derrek Marin – $2,147

10th – Billy Haworth – $1,739

Intanto anche l’evento #5, un “$365 No – Limit Hold’em” è entrato a pieno regime con 262 ingressi che hanno generato 78.300 dollari di montepremi spalmati su 27 posizioni. Dopo 21 livelli di gioco restano in gara 8 giocatori, con il canadese  Benoit Jean  nelle vesti di chip leader. Si riprende fra poco più di un’ora dal livello 22, 6.000-12.000 ante 2.000, quando l’average segna 328.000 chips. Questo il count ufficiale.

RANK PLAYER CITY / STATE / COUNTRY CHIP COUNT  TABLE / SEAT
1 Benoit Jean Granby, QC, CA 787,000 66 / 3
2 James Harnden COBOURG, ON, CA 461,000 66 / 7
3 Devin Looney SWARTZ CREEK, MI, US 403,000 66 / 1
4 Allan Farber METAIRIE, LA, US 360,000 66 / 5
5 Charles Nelson Robinson WINSTON-SALEM, NC, US 232,000 66 / 8
6 Marc Carneiro Boston, MA, US 202,000 66 / 6
7 Andrew Buck Lafayette, IN, US 116,000 66 / 2
8 Jason Rivkin Eatontown, NJ, US 60,000 66 / 4

Questo invece il payout

Place Earnings
1st $19,258
2nd $11,898
3rd $8,596
4th $6,327
5th $4,740
6th $3,612
7th $2,798
8th $2,203
9th $1,762
10th-12th $1,431
13th-15th $1,181
16th-18th $989
19th-21st $841
22nd-24th $725
25th-27th $635

Sempre oggi scatta l’evento #6, un “$365 Six-Handed No Limit Hold’em”.