lost password?
Sabato, 21.10.2017
wsop
WSOP Europe: Jackie Glazier vince il braccialetto “rosa”
am Wednesday, October 16, 2013
wsop europe logo2 Dopo un intenso week-end dedicato al nostro primo live-coverage dell’Italian Poker Open riprendiamo il filo degli eventi occorsi, recuperando il tempo perduto. Sabato 12 ottobre alle WSOP Europe è stato assegnato il primo braccialetto. A Las Vegas è consuetudine aprire le danze con il torneo dedicato esclusivamente ai dealer delle WSOP, in Europa si consolida invece la tradizione di lanciare la competizione lasciando il palcoscenico al gentil sesso, anche se, visto l’andamento del torneo le “powerladies” del poker di gentilezze non se ne sono scambiate.
Il gioiello più ambito per le pokeriste, se lo è aggiudicato Jackie Glazier che si è  imposta nel Ladies Event aggiudicandosi il primo braccialetto ed una interessante prima moneta di € 21.850.
Il primo giorno della contesa si era chiusa in piena fase bolla con otto Ladies ancora in gara. 

Gaelle Baumann nonostante fosse super-short è clamorosamente sopravvissuta alla bolla. Dopo sole dieci mani cade il flop :Jc: :Qc: :2s: che porta allo showdown tra Anais Lerouge e Maryline Valente. Anais mostra:Ac: :2c: (Nut Flush Draw e Bottom Pair), Marline con :10c: :9c: gioca Straight Flush Draw. Il:10s: al Turn decide il colpo, al river :3s: che non cambia nulla.

Solo due mani dopo è Gaelle Baumann ad andare. Un flip la mano che la elimina 44 contro :Ac: :9c: di Laurie Bismuth. Il board recita :9h: :Qd: :5d: :7c: :2s: e Gaelle si accomoda sulla settima piazza. Sherrill Linsey-Jones cade sbatte contro Nut Flush di Jackie Glazier e si rimane in 5.

Nathalie Odet shortstack, va allin con:Ah: :10d: può prima raddoppiare contro 77 di Laurie Bismuth, salvo poi andare broke con:Kh: :Qs: scontrandosi su un flop :Ks: :6d: :4c: di nuovo con la Bismuth. Le chip vanno in mezzo e Laurie mostra AA. Turn e river non cambiano nulla e Nathalie chiude al quinto posto.

A questo punto l’azione rallenta e praticamente nessuno river viene scoperto. Nella mano # 53 si arriva al prossimo All-in /Call. Celine Bastian mostra :Jh: :Jc: contro Miss Chipleader Jackie Glazier con:Ks: :10h:. Il board recita :8s: :Qh: :4s: :As: :Kh: und Celine chiude ai piedi del podio e indossa la medaglia di legno.

18 mani dopo Jackie raccoglie il prossimo stack. Questa volta gioca :Ac: :Kh: contro Laurie Bismuth che va all-in con:Ah: :Js:. Board :4h: :6c: :7c: :4c: :Kc:  e Jackie chiude un superfluo Nut Flush, a Laurie non resta che consolarsi con il terzo posto.

jackie_glazierL’Heads-up parte con una chiara supremazia di Jackie Glazier sulla sua avversaria Maryline Valente. Tuttavia la francese riesce addirittura a portarsi in vantaggio anche se solo per due mani. Jackie Glazier si riprende le sue chip e nella mano # 109 arriva la decisione finale. Con :6d: :6s: Maryline Valente va all-in, e  Jackie Glazier spilla :Jh: :Jc: e chiama. Il Board :4s: :Ah: :Qh: :5d: :7c: non regala alcuna sorpresa. Al Main Event WSOP  Jackie era già stata la miglior Lady della classifica finale, l’abbiamo già vista protagonista di numerose vittorie, ora finalmente potrà indossare il braccialetto d’oro che più le si addice che porta in dote € 21.850.

1. Jackie Glazier AUS € 21.850
2. Maryline Valente FR € 13.500
3. Laurie Bismuth FR € 8.950
4. Celine Bastian FR € 6.330
5. Nathalie Odet FR € 4.770
6. Sherrill Lindsey-Jones US € 3.800
7. Gaelle Baumann FR € 3.200