lost password?
Mercoledì, 18.10.2017
wsop
WSOP Evento#28: Il braccialetto di Alex Bilokur
am Sunday, June 15, 2014

L’Event #28 delle World Series Of Poker 2014, il Pot Limit Hold’em dal buy-in di $10.000 a si conclude con la vittoria di Alex Bilokur che si impone nel final table, vate in HU Matt O’Donnel e, indossando il braccialetto incassa il primo premio di 398.567$.

2014 World Series of PokerL’evento 28 delle WSOP si era fermato con la formazione dell’unofficial final table. 10 giocatori a caccia delle posizioni più importanti, i premi più succosi ed il braccialetto. Alle 14:00 locali la battaglia è ricominciata. Un’oretta circa ed il final table ufficiale ci viene consegnato con l’eliminazione di Dan Shak in decima posizione per un premio di 30.516$ per mano di Chino Rheem.

Siamo al final table, i player attorno al tavolo si mettono più comodi e con Chino Rheem al comando prende il via l’atto finale della manifestazione.

Bastano 7 mani per avere il primo eliminato. Al nono posto si piazza Barny Boatman per mano di Alexander Venovski. Venovski da SB completa e Boatman sul BB checka. Sul flop :10c: :6h: :2d: Venovski netta 16.000, Boatman potta 80.000, Venovski re-potta mettendo ai resti l’avversario che chiama. :10d: :7h: per Venovski e :3s: :4d: :per Boatman.  Il turn :6c: ed il river :2h: chiude il colpo a favore di Venovski.

Alla mano #23 arriva l’eliminazione di Richard Lyndaker in ottava posizione in flip contro Todd Brunson. :9s: :9d: per Brunson e :Ah: :Qh: per Lyndaker. Nessun aiuto dal board e Lyndaker termina qui il suo final table.

Alla mano #34 finisce il torneo di uno sfortunato Pratyush Buddiga in settima posizione. Ismael Bojang apre a 40.000 trovando call di Buddiga da BB. Sul flop :6d: :2s: :Ac: Buddiga checka, Bojang betta 40.000 e call, sul turn :10c: check per entrambi. Sul river :Js: Bojang betta 115.000, Buddiga pusha per ulteriori 114.000 e call dell’avversario. Buddiga mostra :2d: :2c: per il set al flop, superato però al turn da Bojang che in mano ha :10s: :10h:

Alla mano #38 termina l’evento di Todd Brunson. Todd Brunson con :Qh: :10c: decide di difendere sull’apertura di Alexander Venovski a 50.000 con :8c: :8d: . I due sul flop :9d: :Jd: :4h: finiscono ai resti, il turn :3c: ed il river :As: non aiutano Brunson che incassa i 75.681$ del sesto premio.

Alla mano #55 arriva l’eliminazione al quinto posto di Ismael Bojang. Tutto preflop conto Alex Bilokur, :Ac: :4s: contro :As: :Ks: e board :Ad: :Js: :9c: :10d: :5s: che lascia il tavolo finale con 4 giocatori

Alla mano #59 un altro out. Al quarto posto si piazza Chino Rheem. Matt O’Donnell apre a 50.000 su bui 12.000|24.000 trovando il call di Alexander Venovski, Alex Bilokur e Chino Rheem. Sul flop :Ks: :Qs: :Jc: check sino a O’Donnel che c-betta 100.000 chips. Bilokur chiama, Rheem annuncia il raise e mette nel mezzo 600.000 chips. O’Donnell pusha per 984.000 totali e dopo il fold di Bilokur si va allo show down. Rheem mostra :Kh: :Qh: per la doppia mentre O’Donnell :Js: Jh: per il set. Il turn :9s: ed il river :Ad: chiudono definitivamente il colpo e spengono ogni speranza a Chino Rheem.

Dopo un’inizio rapidissimo, ora il gioco diventa molto più attento e ogni giocata più oculata. Dobbiamo arrivare alla mano #100 per assistere alla nuova eliminazione. Alexander Venovski termina in terza posizione in un colpo che potrebbe segnare le sorti dell’intero evento. Alex Bilokur apre a 60.000 su bui 15.000|30.000 dal button. Matt O’Donnel raisa a 210.000 e Alexander Venovski pusha con :Ad: :Qd: ,Bilokur folda mentre O’Donnell chiama con :10s: :8c: . Il flop :Jh: :9c: :7c: è tremendo per Alexander , O’Donnel floppa scala ed il turn :Kh: come il river :Kd: non cambiano la dinamica della mano portando in HU il torneo.

Il testa a testa finale fra Matt O’Donnell e Alex Bilokur è lunghissimo. Servono ben 3 ore e mezzo e 106 mani a Bilokur per ribaltare la situazione che inizialmente era di 500.000 chips  contro 4.300.000 chips di O’Donnell. E’ un lungo e lento stillicidio per lo stack di O’Donnel sino alla mano #206, quella decisiva. Matt O’Donnell betta 180.000 su bui 30.000|60.000 e Alex Bilokur chiama. Sul flop :9d: :2c: :8d: Bilokur checca, O’Donnell pusha con :Ac: :Qs: e Bilokur con :Qd: :Jd: chiama. Il turn :9s: non cambia nulla ma il river :7d: chiude il colore di Bilokur che può così festeggiare la vittoria, inaspettata e quasi insperata ad inizio HU, dell’evento 28. Per lui oltre al primo premio di 398.567$ anche il tanto sognato braccialetto.

Event #28: Pot-Limit Hold’em

Buy-in: $10.000
Entries: 160
Preispool: $1.504.000

Payout

Pos. Player Premio
1 Alex Bilokur $398.567
2 Matt O’Donnell $246.310
3 Alexander Venovski $178.434
4 Chino Rheem $131.705
5 Ismael Bojang $98.978
6 Todd Brunson $75.681
7 Pratyush Buddiga $58.851
8 Richar Lyndaker $46.533
9 Barny Boatman $37.389
10 Dan Shak $30.516
11 Erik Seidel $30.516
12 Scott Seiver $30.516
13 Keith Tilston $25.327
14 Humberto Brenes $25.327
15 John Juanda $25.327
16 Don Nguyen $21.341
17 Dani Stern $21.341
18 Tony Ruberto $21.341