lost password?
Giovedì, 30.03.2017
wsop
WSOP Evento#52: David Olson si aggiudica il braccialetto
am domenica, giugno 29, 2014

L’Event #52 delle World Series Of Poker 2014, il Limit Hold’em dal buy-in di 10.000$, termina con la vittoria dell’americano David Olson sul russo Mikail Tulchinskiy, solamente terzo il canadese Greg Debora che iniziata la giornata a comando del count deve accontentarsi del terzo gradino del podio.

2012 WSOP Main Event Final TableLa giornata finale dell’evento #52 inizia con i 10 players superstiti dei 122 iscritti. Si punta al final table ed alla vittoria e con questi obiettivi in mente arriva lo shuffle up and deal. Il primo a dover abbandonare il sogno della vittoria è Robert Como. A pochi minuti dall’inizio, un colpo a 3 con Robert Como, Gabriel  Nassif e David Olson porta l’eliminazione del primo e l’accorciarsi di Nassif che verrà poi eliminato un paio di mani dopo dal final table.

All’ottavo posto esce di scena esce lo short Jan Sjavik che deve giocarsi il torneo con :5c: :4s: contro :js: :jh: di Brian Tate che sul board :Kc: :Ad: :Jc: :9d: :Kd: chiude addirittura full portando a sette il numero dei contendenti al braccialetto.

Bill Chen è il sesto classificato, un board beffardo lo condanna all’eliminazione. Chen apre i giochi, subisce la three-bet da parte di Paul Mannoni, e chiama. Sul flop :Jh: :9d: :4h: Mannoni betta, Chen raisa e Mannoni chiama. Sul turn :Qc: Mannoni checka, bet da parte di Chen, push e call. Allo showdown Chen mostra :Ad: :Jd: ma non basta, Mannoni ha :As: :Qs: e la coppia di donne è vincente anche dopo che cade il :3s: al river.

Mannoni è il quinto classificato, dopo aver eliminato Chen si scontra con Samuel Golbuff. Golbuff apre da bottone, sullo SB Mannoni trhee-betta e call. Sul flop :Ac: :Jc: :5c: Mannoni check-chiama all-in la bet dell avversario che ha :Qc: :9h: , il turn :Kc: chiude il colore, Mannoni con :Ks: :Jd: avrebbe ancora qualche possibilità ma il river :6s: gli consegna i premio di 75.470$.

La tradizione che vede eliminato chi ha decretato l’eliminazione precedente continua anche con Samuel Golbuff che termina la sua avventura alla quarta posizione per un premio di 100.425$. Per Goldbuff si tratta di un bluff finito male. In BvB Samuel con :Ah: :5h: apre da SB e Mikail Tulchinskiy sul BB con :9s: :7d: chiama. Sul flop :Qh: :9d: :8s: Golbuff betta, Tulchinskiy raisa, Golbuff three-betta, Tulchinskiy four-betta e Golbuff pusha per 95.000 chips totali. Il turn :3c: ed il river :9c: completano il trips di Tulchinskiy che vince il colpo ed elimina l’avversario.

Al terzo posto si conclude l’avventura del chipleader di inizio giornata. Greg Debora si scontra con Tulchinskiy in un colpo che 3 left e lo stack di Debora, che prima del colpo è di 380.000 su bui 30.000|60.000, diventa un cooler. Greg Debora apre da button e Mikail Tulchinskiy three-betta da big blind. Debora four-betta, Tulchinskity five-betta e Debora chiama. Sul flop :Jd: :9c: :3d: Tulchinskiy betta, Debora raisa e Tuchinskiy re-raisa mettendo l’avversario ai resti. Debora chiama e si voltano le carte, Tulchinskiy mostra :Ad: :Ah: contro :7d: :7c: di Debora che tra turn :5h: e river :Kd: non trova aiuti e per Debora il torneo termina sul gradino più basso del podio.

Siamo così giunti al testa a testa finale con Michail Tulchinskiy con 1.435.000 contro le 2.230.000 di David Olson. L’inizio dell’HU è tutto a favore di Olson che prende il largo, poi un paio di colpi storti riportano in parità gli stack e per Olson si apre lo spettro dell’eliminazione. Tulhcinskiy passa in vantaggio ed è lui che allunga, ma nemmeno questa è la volta buona. Passano i livelli, passano le ore, ed è Olson a riprendere il comando della situazione.

Ormai l’HU è indirizzato e si procede veloci sino allo scontro finale. Michail Tulchinskiy ha l’acqua alla gola. A bui 60.000|120.000 il suo stack scende inesorabilmente sino a che non resta con 255.00 chips. Qui i due vanno ai resti con Olson che ha :9d: :9h: e Tuchinkiy :Kc: :6c: il board :9s: :7h: :5d: :Qh: :2s: spegne tutte le speranze a Michail e consegna il braccialetto a David Olson che incassa il primo premio di 303.909$.

Event #52: Limit Hold’em

Buy-in: $10.000
Entries: 122
Preispool: $1.146.800

Payouts:

Pos. Player Premio
1 David Olson $303.909
2 Michail Tulchinskiy $187.811
3 Greg Debora $136.056
4 Samuel Golbuff $100.425
5 Paul Mannoni $75.470
6 Bill Chen $57.706
7 Brian Tate $44.874
8 Jan Sjavik $35.481
9 Gabriel Nassif $28.509
10 Robert Como $23.268
11 Jeff Thompson $23.268
12 Steven Wolansky $23.268
13 Matthew Gallin $19.312
14 Matt Szymanszek $19.312
15 Cathleen Tran $19.312
16 Kenny Shei $16.273
17 David Chiu $16.273
18 Kyle Ray $16.273