lost password?
Lunedì, 23.10.2017
Campione
WSOPC Kings: Ben Bensi trionfa nel Monster Stack per 69.550€, assalto al 6-max
am Tuesday, October 10, 2017

Al King’s Casinò anche il quinto ring è stato assegnato. Dopo una maratona di cinque giorni l’evento#2 ha il suo campione. Il “€550 Monster Stack 300.000 GTD” incorona Ben Bensi. Il player inglese (ma con cognome italiano, ndr), incassa 69.550 euro e mette il ring al dito dopo aver battuto la concorrenza di 762 giocatori. Un final day intenso è stato il degno epilogo di questa battaglia. Intanto è iniziato l’evento#6, il “€666 NLH 6-Max”. 

Un britannico esulta nel Monster Stack 

L’evento#2 riprendeva la sua discesa al titolo con 24 giocatori in corsa. L’obiettivo primario per tutti è quello di centrare un posto al tavolo finale a otto giocatori. Una discesa che si rivela avara di gioie per i vari Andrey Porotov (24°), Maxim Lykov (23°), Jaroslaw Sikora (18°), Aroslav Dubinchuk (12°) e Tobias Ebner (9°).

Ben Bensi

Bensi al tavolo finale inizia la sua galoppata verso la vittoria e così si arriva in un baleno alla formazione del podio. Sul gradino più basso ci sale Yehuda Cohen, lasciando in heads up il futuro campione vs Felipe Tavares Ramos. Un duello che tiene tutti con il fiato sospeso fino alla mano che fa calare il siparo e consegna l’anello a Ben Bensi. Di seguito il payout del tavolo finale: 

WSOP Circuit
Monster Stack (Ring # 2)
Date:  October 4 – 9   Players: 677
Buy-In: € 500   Re-Entries: 86
Consumption Fee: € 50   Rebuys: 0
Prize Pool GTD € 300.000   Add-Ons: 0
Starting Stack: 50.000   Leveltime: 40 min
             
  Prize Pool paid € 362.425  
             
Pos. First Name Last Name Nick Name Country Payout Deal
1 Ben Bensi   UK € 69.550  
2 Felipe Tavares Ramos   Brazil € 43.636  
3 Yehuda Cohen   Germany € 31.241  
4 Robert Schulz   Germany € 24.355  
5 Waldemar Kopyl   Germany € 19.100  
6 Vadzim Lipauka   Belarus € 15.004  
7 Rainer Ziermann   Germany € 11.199  
8 Volkan Cakar   Germany € 7.756  
9 Tobias Ebner   Austria € 6.125

In 187 per il 6-Max 

Ieri è iniziato l’evento#6 il “€666 NLH 6-Max” che ha visto la partecipazione di 187 giocatori. In 161 hanno effettuato l’ingresso singolo, mentre in 26 hanno sfrutto l’opzione re-entry. Stack 30.000 e 10 livelli da 40 minuti hanno cadenzato il passo nel corso del day 1. In 65 staccano il pass per il final day, ma con la late registration ancora aperta il dato è destinato a salire. Nessun azzurro supera lo sbarramento. 

Pierre Neuville

Al comando troviamo Marius Asanache. Il romeno imbusta 212.400 chips davanti a Rakesh Prem che insegue con 194.300 gettoni. Sul gradino più basso del podio troviamo “JOBBI” con 180.000 unità. Attenzione poi a Jan Bendik con 141.300 chips. In corsa anche Pierre Neuville (113.500). Start del day 2 a partire dalle ore 14.00. Il gioco riprende dal livello 11, 600-1.200 ante 200. Ecco il count: 

Pos First Name Last Name Country Chipcount Table Seat
1 Marius Asanache Romania 212.400 95 5
2 Rakesh Prem Morocco 194.300 101 6
3 JOBBI   Germany 180.000 102 6
4 Michael Magalashvili Israel 176.900 90 6
5 Lapideum   Germany 169.800 108 5
6 Gongalo Jose Ribeiro Ferreira Portugal 168.000 95 3
7 Szymon Pieszczoch Poland 154.300 83 3
8 Oliver Heidel Germany 153.000 101 3
9 Ján Bendík Slovakia 141.300 101 1
10 Christian Stoyanov Germany 136.400 107 2
11 Radoslaw Altman Poland 132.200 101 5
12 Philipp Zukernik China 127.600 101 2
13 Fabrice Halleux Belgium 119.400 107 3
14 Quoc-Thanh Lam Germany 117.900 84 2
15 Michal Wilczynski Poland 115.100 89 3
16 Pierre Neuville Belgium 113.500 90 1
17 SUPER_MARIO   Belgium 111.000 107 1
18 Marek Fritz Slovakia 109.700 102 1
19 Viacheslav Belyaev Russian Federation 108.300 83 1
20 Petr Targa Czech Republic 107.800 84 6
21 Ben Bensi   Israel 106.100 113 4
22 Miguel Angelo Alves de Abreu e Silva Portugal 101.600 113 5
23 Vazha Kometiani nevyplneno 100.600 90 5
24 Petr Šetka Czech Republic 95.000 102 5
25 Maxim Lykov Russian Federation 93.700 96 1
26 peter Zolnai Slovakia 93.200 95 6
27 Gil Thierry Belgium 89.100 90 2
28 Thomas Pedersen Denmark 89.000 96 6
29 Big John   Germany 84.400 113 6
30 Grzegorz Grochulski Poland 79.100 95 4
31 Sergiu Cornea Romania 77.100 84 5
32 Lukasz Kubicki Poland 76.300 113 3
33 Tudor Popa Romania 71.900 96 2
34 prot   Czech Republic 70.600 108 6
35 Aleksei Ivanov Belarus 66.000 84 3
36 Micky Blasi Malta 62.000 107 5
37 Volodymyr Kernytskyi Ukraine 60.600 102 3
38 Sliverer   Germany 60.400 102 4
39 Fahredin Mustafov Bulgaria 58.000 89 1
40 Vitalii Trusevych Ukraine 57.300 96 3
41 Viliyan Petleshkov Bulgaria 55.700 108 2
42 Martin Bartoš Slovakia 53.000 89 6
43 Ricardo Andres Chaurive Rabah Chile 53.000 108 3
44 Muday Izak Israel 52.200 83 6
45 Viacheslav Svyshchov Ukraine 52.000 96 4
46 Alexandar Denishev Bulgaria 50.500 89 2
47 Daniel Montahnolli Austria 49.600 107 4
48 Mathias Puzich Germany 47.800 95 1
49 Vitaly Lunkin Russian Federation 47.400 108 1
50 Lukasz Jochymczyk Poland 45.200 107 6
51 Kristiyan Krusharov Bulgaria 44.800 83 5
52 Jakob Mattee Schillinger Germany 44.200 84 1
53 Zarathustra   Germany 43.300 95 2
54 Vincent Verdikt Belgium 40.700 89 4
55 Jimbo   Germany 40.000 90 3
56 Mark Harmening Germany 39.400 89 5
57 Bolek i Lolek   Germany 39.100 108 4
58 Baptista Pereira Portugal 34.500 90 4
59 Stanislav Koleno Slovakia 33.600 83 2
60 Sterling Savill United States 31.400 101 4
61 Thomas Lentrodt Germany 29.800 96 5
62 Glen Runge Denmark 28.200 102 2
63 Sergejs Dubovs Germany 24.500 113 2
64 Sander Floris van Wesemael Netherlands 24.000 83 4
65 BKA   Germany 17.400 84 4