lost password?
Martedì, 22.08.2017
wsop
WSOPE 2013 – Il Main Event parla spagnolo
am Sunday, October 27, 2013

mateosAll’inizio del tavolo finale del Main Event delle WSOP Europe 2013 il favorito di turno era Fabrice Soulier, assieme al tedesco Benny Spindler ed all’altro tedesco Dominik Nitsche, ma non sempre i pronostici vengono rispettati, infatti ad aggiudicarsi il braccialetto del Main Event, ed una prima moneta di 1 milione di Euro, è stato Adrian Mateos 19 anni Pro player di 888Poker che ha sbaragliato la concorrenza di 375 giocatori.

Il tavolo finale comincia, non con i canonici 8 giocatori, bensì con 6, in quanto allo scoppio della bolla per il tavolo televisivo gli otto giocatori rimasti, data l’ora non tarda, hanno deciso di giocare sino a che non si fosse rimasti in sei.

A non prendere parte al TV Table sono stati, loro malgrado, Shannon Shorr che ha chiuso in 8° posizione e Andrei Konopelko che ha chiuso 7°.

Le fasi iniziali del torneo vedono uno scoppiettante Benny Spindler aggredire il tavolo, come suo costume – in molti ricordano come durante le WSOP APAC di quest’anno partì da chipleader al tavolo finale, ma la sua eccessiva aggressività lo portò a chiudere al sesto posto -, ed infatti nell’arco di poco più di sei orbite dilapida le sue 1.700.000 chips, e chiude per l’ennesima volta al sesto posto (sappiamo bene che  prerogativa dei giocatori iper aggressivi, o fare molte chips, oppure perderle velocemente).

Dopo l’uscita di Spindler, sono necessarie 90 mani per veder uscire anche Ravi Raghavan in 5^ posizione, Jerome Huge in 4^ e l’altro tedesco Dominik Nitsche in 3^, da questo punto sono servite 4 ore e 30 minuti e 164 mani perchè l’Haeds up si concludesse, nonostante il consistente divario in chips fra i due. Infatti MAteos inizia l’heads up con 9.130.000 chips, contro i 2.120.000 di Soulier.

Ma non servono molte mani perchè Soulier torni ad essere “confidence” con il tavolo, infatti nel giro di pochi minuti risale a quota 4 milioni.

Ciò nonostante non Soulier, da giocatore esperto qual’è, tenta di prendere il controllo del tavolo aggredendo molto l’avversario, senza però riuscire ad incrementare lo stack così tanto da impensierire l’avversario, che di è dimostrato abile nelle letture sul giocatore transalpino.

Dopo la maratona durata oltre 4 ore l’epilogo è beffardo per Soulier, infatti dopo aver aperto a 130.000 (bui 30k-60k ante 5000) con :9d: :8d: e Mateos 3betta a 310.000 trovando il call di Soulier, il flop recita :4c: :Jh: :9s: , Mateos esce a 275.000, metre Soulier opta per l’allin diretto per 2.270.000, dopo alcuni minuti in the tank Mateos opta per il call con :As: :Kc: , subito un :Ks: al turn ed un :5d: al river chiudono i giochi per il transalpino Soulier che si deve “accontentare” (si fa per dire) di 610.000 euro.

 

Le prime dichiarazioni dopo la vittoria di Adrian Mateos, sono state di incredulità per il risultato ottenuto, ricordiamo che ha solamente 19 anni.

Gira voce inoltre che la prossima edizione delle WSOP Europe verrà disputata nella penisoola iberica, rpoabilmente la vittoria dello spagnolo Adrian Mateos ha fatto da apripista…..

Payouts:

1 Adrian Mateos Diaz € 1.000.000
2 Fabrice Soulier € 610.000
3 Dominik Nitsche € 400.000
4 Jerome Huge € 251.000
5 Ravi Raghavan € 176.000
6 Benny Spindler € 126.000
7 Andrei Konopelko € 101.000
8 Shannon Shorr € 77.500
9 Daniel Steinberg € 59.500
10 Romain Kazarian € 59.500
11 Ivan Tikhov € 44.750
12 Sergio Aido € 44.750
13 Adrien Allain € 34.750
14 Adam Jerney € 34.750
15 Ognjen Sekularac € 27.250
16 Jeremy Ausmus € 27.250
17 Ariel Celestino € 23.750
18 Flavien Guenan € 23.750
19 Mark Teltscher € 23.750
20 Hans Martin Vogt  € 23.750
21 Roman Romanovskyi € 23.750
22 Alain Bauer € 23.750
23 Jordan Cristos € 23.750
24 Ludovic Lacay € 23.750
25 Daniel Negreanu € 21.750
26 Sam Holden € 21.750
27 Guillaume Marrucho € 21.750
28 Scott Clements € 21.750
29 Marc-Andre Ladouceur € 21.750
30 Giacomo Fundaro € 21.750
31 Eric Sfez € 21.750
32 Frederic Asta € 21.750
33 Alexandre Amiel € 20.250
34 Jay Farber € 20.250
35 Todd Terry € 20.250
36 Ariel Malnik € 20.250
37 Marcin Wydrowski € 20.250
38 Yann Dion € 20.250
39 Nassar Firas € 20.250
40 David Yan € 20.250

 

 

legga anche questo articolo : Field duro al WPT Paris
oppure questo articolo : Poker EM: Erich Kollmann è il campione di Stud!