lost password?
Giovedì, 17.08.2017
wsop
WSOPE – EVENT # 6: Mixed Max PLO
am Friday, October 18, 2013

Si sa che i francesi punto primo hanno sempre ragione, punto secondo, se non ci mettono  del loro nelle cose altrui non sarebbero soddisfatti. Questa premessa per il fatto che in Francia sono ammesse come varianti del poker solo  ed unicamente NLH e PLO e pertanto sono state cancellati dal palinsesto tutti i normali tornei mixed è le altre varianti. Agli organizzatori non è rimasta quindi altra possibilità che inventarsi un € 3.250 Pot Limit Omaha da giocarsi in modalità mixed max.

Questa formula ha destato l’interesse di 127 player. In ragione della concomitanza con il FT dell’evento PLO classico, la late registration è stata aperta più a lungo dell’usuale permettendo anche a Jan-Peter Jachtmann e Jeremy Ausmus, assoluti protagonisti del torneo PLO, rispettivamente terzo e primo classificato, di iscriversi in tempo utile al settimo livello. Altri volti noti comunque avrebbero tenuto ad altissimo livello il tasso tecnico. Su tutti: Phil Gruissem, Sorel Mizzi, Dan Kelly, Davidi Kitai, Mohsin Charania, Daniel Negreanu, Jeff Madsen, Barry Greenstein, Phil Laak, Chino Rheem, Nacho Barbero, Phil Ivey, Andy Frankenberger e molti altri.

Fin da subito i giocatori non si sono certo risparmiati e l’action non è certo mancata. Alla pausa cena il field si era già ridotto del 50%. Dopo cena le cose non cambiano e nemmeno la buona cucina francese ha saputo addormentare gli animi. Come mosche cadono i player ed anche Jan-Peter Jachtmann e Jeremy Ausmus devono abbandonare il sogno della storica doppietta. Dopo otto livelli rimangono in 29 giocatori tra cui Phil Gruissem, Phil Laak, Tommy Vedes, Dan Shak, Dan Kelly, Barry Greenstein, Shawn Buchanan e Bruno Fitoussi.

Chipleader  è Aku Joentausta. Mentre vi scriviamo è proseguito l’evento in modalità 6-max. I posti pagati sono 16. A livello di curiosità vi segnaliamo che il payout è stato modificato in corsa in quanto si è deciso che si chiuderà il torneo in modalità Heads-up da 4 left in poi. Il livello più basso del payout è di € 8.283 mentre la prima moneta sará di € 104.540, il runner-up € 64.601 e gli eliminati  in semifinale dovranno consolarsi  con € 34.270. Nessun italiano purtroppo potrà ancora lottare per il braccialetto.

AKU JOENTAUSTA 125.900
RAJESH VOHRA 110.000
JEREMY JOSEPH 75.600
NOAH SCHWARTZ 67.400
PHILIP LAAK 62.700
JENVIK MEINSOHN 57.600
TOMMY VEDES 54.500
DANIEL SHAK 47.900
DOMINYKAS KARMAZINAS 41.500
PHILIPP GRUISSEM 41.400
VITALY LUNKI 38.700
STEPHEN CHIDWICK 37.000
MATTHEW ASHTON 35.700
LUDOVIC LACAY 35.500
VIATCHESLAV ORTTYNSKIY 34.100
BRUNO FITOUSSI 33.600
MAURO MANCIN 31.500
MANUEL BEVAND 30.200
DANIEL LADILAW 28.100
DANIEL KELLY 24.300
JYRI MERIVIRTA 23.800
KONSTANTIN PUCHKOV 21.700
PADRAIG PARKINSON 20.700
PEDRO ZAGALO 18.800
MIHAILS MOROZOVS 18.000
BARRY GREENSTEIN 16.400
SHAWN BUCHANAN 11.400
GONCALO PEREIRA CABECINHA 4.400

legga anche questo articolo : Chipcount!
oppure questo articolo : Si riprende!