lost password?
Sabato, 19.08.2017

EPT news: dopo un inizio difficile per Lau, Nuutinen out!
am Wednesday, December 18, 2013

Il final table dell’EPT nel segno dello Spagnolo Lau, anche se il suo non è un inizio positivo, infatti poco alla volta sgretola il proprio stack. Attivissimo invece Silver che però non riesce a sopravanzare Trak in testa al chipcount elimina Nuutinen all’ottava posizione.

Nelle prime 3 mani 3 volte kk che non hanno portato a nulla, piatti 3-bettati che hanno avuto forse troppo rispetto e nessuno showdown, molte monster in apertura ma nessuno scontro ed il final table in differita streaming stenta a decollare. Per il primo piatto giocato bisogna attendere qualche minuti e lo scontro è fra Lau e Silver.

Lau con :Jc: :Qc: apre a 80.000 da middle e Silver da CO chiama con :7h: :7s:
Sul flop :Js: :6s: :Ks: Lau c-betta a 105.000 e Silver chiama
Sul turn :5d: Lau betta ancora, 210.000 l’importo della puntata e call di Siver
Sul river :Qs: altra puntatat per Lau, mette al centro 380.000chipe e Silver, dopo aver guardato e riguardato le carte ed il board ha deciso di foldare quella che, a carte viste, era la mano migliore

Poco dopo altra decisione difficile per Silver:

Max Silver apre a 80.000 da HJ, Nuutinen pusha per 800.000 da CO, Silver ci pensa, forse nemmeno troppo, chiama e si va allo showdown, Silver mostra :Kc: :Jc: e Nuutinen :Ah: :9d: , il flop :2c: :Ac: :6h: regala brividi visto il draw a colore per Silver, il turn :8d: e il river :10s: consegnano il piatto ed il raddoppio a Nuutinen.

Dopo tutto questo cambia il livello e si entra nel 25.000|50.000 ancte 5.000, pochi minuti dopo ed uno scontro importante fra Lau e Chidwick con un piatto di 2.195.000 che va a quest’ultimo

Apre Lau da UTG+1 a 100.000, Chidwick three-betta da button a 285.000 e call di Lau.
Sul flop :Kd: :Jd: :6c: Lau checka, Chidwick betta 310.000 e call dello spagnolo
Sul turn :As: Lau Checka nuovamente, Chidwick betta 475.000 e call dello spagnolo
Sul river :9d: Lau checka anche in maniera molto rapida, Chidwick si sente forte e pusha per 3.935.000 mettendo ai resti Lau che ha un capitale residuo di 1.400.000 chips, lo spagnolo ci pensa parecchio ma alla fine folda, salvandosi visto che allo streaming sappiamo che avrebbe perso il colpo, infatti i due player hanno fra le mani Chidwick :7d: :6d: e Lau :Ks: :Qc:

Lau sembra in questo primo frangente del final table particolarmente in difficoltà e pian piano il suo stack si erode. Invece è attivissimo Max Silver nonostante la chipleading resti a Track. Verso la fine del livello il primo player out dell’evento, Jorma Nuutinen, lo short del tavolo, che nonostante il raddoppio esce di scena in ottava posizone e si aggiudica un premio di 88,600€.

Apre Nuutinen da HJ a 110.000, da CO Chidwick three-betta e subito dopo Track 4-betta per 650.000 chips, la palla torna a Nuutinen che pusha per 1.810.000, quasi incredibile il fold di Chidwick che porta però il call pressochè scontato di Track.
Allo showdown si presentano Nuutinen con :Ad: :Ks: e Track con :10c: :10h: , ma con l’ :As: Kh:  foldati da Chidwick il piatto della bilancia è spostato verso Track e sul flop :10d: :4d: :8c: il colpo è praticamente chiuso, sul turn :7h: Nuutinen abbandona il tavolo e si allontana non vedendo nemmeno l’ininfluente :5c: al river.

Sul finale, quando gli altri giocatori sono in pausa, arriva il raddoppio di Lau

Apre Sotiroupolos da HJ con :Ac: :Jc: a 100.000, da button Lau con :As: :Qd: raisa a 225.000, forse proprio perchè si è oramai in pausa il greco pusha e Lau insta-calla per 1.075.000 e si va allo showdown, il board :6c: :Qh: :Js: :Qs: :9s: premia l’iberico che torna in corsa in questo final table all’EPT10 Praga.