lost password?
Mercoledì, 23.08.2017

EPT Praga: Eliminato Benelli resta solo Miniucchi
am Monday, December 16, 2013

Finisce al Day4 il sogno di Andrea Benelli, in questo EPT di Praga. Niente remuntada per il player toscano, che ripartiva con 225.000 chips in cerca di quel fondamentale raddoppio per tornare in gara. Raddoppio che invece non è arrivato. Il suo killer è Ole Schemion che lo relega fuori dal torneo al 57esimo posto per 13.200 euro di ricompensa. Nonostante l’eliminazione Andrea lascia l’ennesimo segno in carriera. 233d001d10[1]

Il capolinea di Benelli arriva, quando Schemion apre a 20′.000 e Andrea pusha per 207.000 dal Co con :Ks: :Jd: . Da small c’è il repush per 277.000 gettoni di Igor Yaroshevskyy con :Ad: :Qh: . Easy call di Schemion con :Ac: :Kc: . Il board premia il tedesco con :5h: :4c: :6c: :9c: :8h: . Complimenti comunque ad Andrea Benelli per questo importante risultato.

Resta dentro Marcello Miniucchi che al momento può contare su circa 20 big blind, con 200.000 pezzi a formare il suo stack. Marcello quindi avrebbe bisogno di un bel raddoppio per tornare nettamente in gara.

Intanto Max Silver scalza dalla vetta del count Ludovic Lacay, grazie ad un cooler a favore proprio contro l’ex chipleader. Lacay si presenta ai resti preflop con KK, ma Silver può vantare una bellissima coppia di assi. Board senza alcuna sorpresa e Silver vola a 1.745.000 gettoni quando restano in gioco 47 players e l’average segna 641.000. L’altro dato è il totale dominio della Germania in questo torneo. Al momento ci sono tre tedeschi nella top5, che salgono a quattro nella top ten. Ole Schemion in seconda piazza vanta 1.468.000, Dimitri Holdeew al terzo posto ha 1.350.000 chips, Lasell King invece viaggia su 1.319.000 e infine Julian Track con 985.000 gettoni si trova al momento in ottava posizione.

E’ iniziato anche il torneo High Roller da 10.000 euro di buyin. Come al solito field ristretto ma ricco di big e con un altissimo tasso tecnico.