Kings

Kings Rozvadov

PartyPoker Grand Prix: Trippi runner up al King’s, ma incassa il premio più alto

Il King's Casinò chiama e l'Italia risponde. Daniele Trippi è secondo, dopo un ICM Deal, nel "€220 PartyPoker Grand Prix €500.000 GTD" e nonostante la medaglia d'argento incassa il premio più alto: 57.634 euro. Grande impresa del player italiano che da leader del final day non ha fatto sconti. 

PartyPoker Grand Prix: comanda l’azzurro Trippi al final day, record con 3.538 paganti

Al King's Casinò, il "€220 PartyPoker Grand Prix", si parla italiano. Daniele Trippi vola a 32 left nell'evento dei record e con lui proverà a scalare posizioni anche Sandro Muscarello. Il casinò della Repubblica Ceca, fissa un nuovo primato a quota 3.538 paganti. E il campione riceverà 120.000€. 

PartyPoker Grand Prix: la carica dei 3.064 al King’s, altri 9 azzurri volano al day 2

Numeri pazzeschi al King's Casinò. il "€220 PartyPoker Grand Prix", in attesa dell'ultimo flight turbo che si sta giocando in mattinata, ha già visto la partecipazione di 3.064 player fra fase online e fase live. Impressionante la marea umana in Repubblica Ceca e altri 9 azzurri sbarcano al day 2. 

PartyPoker Grand Prix: 1.328 ingressi al King’s, quando restano da giocare 4 flights

Impressionante marea umana al King's Casinò. Il "€220 PartyPoker Grand Prix" si prepara a battere ogni sorta di record nella casa da gioco della Repubblica Ceca. Dopo i quattro flights giocati online e i primi quattro round dal vivo, il numero dei paganti ha raggiunto quota 1.328. E restano ancora 4 day 1 sulla strada che porta al day 2. 

PartyPoker Grand Prix: iniziata la fase Live al King’s, 500.000€ in palio nel prize pool

La grande battaglia al King's Casinò è iniziata. Dopo quattro round giocati online, il PartyPoker Grand Prix sbarca dal vivo a Rozvadov. In palio un montepremi garantito da urlo, con 500.000 euro a rendere ancor più appassionante la discesa al titolo. Ieri sono andati in scena i primi due flights. 

Forbes Pokerman Open: 1.550 paganti al King’s e trionfo belga, Italia vicino al final table

Una folla oceanica dietro l'altra. Anche il main event del Forbes Pokerman Open non delude le attese e piazza 1.550 paganti. Al King's non si fermano più e ogni fine settimana sono primati su primati. Esulta il belga Jonathan Louis C Morlet dopo una maratona infinita. Sfiora il final table l'azzurro "Nobel" che chiude in 11° piazza.

Forbes Pokerman Open: è invasione al King’s, nel main già 461 paganti dopo 2 flight

Cambia il nome dell'evento, Cambia anche il buyin, ma non certo la sostanza. Al King's Casinò è di nuovo spettacolo con il Forbes Pokerman Open e il suo main event. Dopo due round di qualificazione la quota dei paganti raggiunge 461 unità. Ma restano da giocare altri due flight oggi. 

Il Turbo Dance al King’s parla Pakistano, De.Rob ne mette in riga 523 nel main

Il Turbo Dance ha il suo campione al King's Casinò. Il main event incorona De.Rob dopo una lunghissima maratona nel final day. Porta a casa 12.692 euro dopo un deal ICM a sette left. Una signora cifra considerando l'investimento minimo di 165 euro. Termina ITM, ma lontano dal bersaglio, la corsa di Giancarlo Troiano.

Al King’s Casinò si balla, con il Turbo Dance: 401 paganti e Troiano On Fire

Il King's Casinò accende le luci sul Turbo Dance. Nella casa da gioco della Repubblica Ceca, va in scena l'atteso Turbo Dance. Si tratta di un main event da 165 euro di buyin che mette in palio un garantito da 100.000 bigliettoni. In attesa del round turbo, sono già 401 i paganti e l'Italia c'è. 

German Poker Days: trionfo greco al King’s, Vanoncini sfiora il tavolo finale

Tra un Sirtaki e una danza Gitana, domina la prima, ma solo dopo un deal in heads up. Il German Poker Days al King's si chiude con il trionfo greco di "Olorin" e la seconda piazza conquistata dallo spagnolo "Gometzger". L'Italia accarezza il final table, ma poi si arrende con Nunzio Vanoncini al 15° posto.