Casino Campione

A Campione i dipendenti non mollano: ecco il Gran Galà davanti al casinò

0

Dal 27 luglio scorso il Casinò Municipale di Campione d’Italia è stato dichiarato fallito e i sigilli sono stati messi sulle porte d’ingresso. Da quel giorno però i quasi 500 dipendenti del casinò non hanno mai smesso di far sentire la loro voce e di presidiare l’area antistante la casa da gioco. Insomma non voglio arrendersi e sperano in un rilancio del casinò, dopo i terribili dissesti finanziari. Ecco quindi una cena di Gran Galà davanti al casinò con dipendenti e giocatori. 

Ad oltranza

Insomma non si danno certo pace i 500 lavoratori del casinò che non vogliono perdere il loro posto di lavoro. In queste settimane non hanno mai smesso di lottare, con manifestazioni, sit-in, cortei e altro ancora. Senza mai scendere in cose eclatanti: protesta si, ma con civiltà. L’ennesima occasione per dimostrare la propria voglia di esserci ancora, arriverà giovedì 23 agosto con una cena denominata Gran Galà. E’ un evento che si teneva ogni anno all’interno del casinò. Questa volta quindi, per cause di forza maggiore, dovranno cambiare location. Ma si tratta di spostare la sede solo di qualche metro rispetto alla struttura. 

A Campione i dipendenti non mollano: ecco il Gran Galà davanti al casinò

Infatti la serata avrà luogo nel piazzale antistante il Casinò di Campione d’Italia. E oltre ai 500 dipendenti, ci saranno con loro anche i giocatori. Dai clienti storici, passando per i pokeristi, fino ad arrivare a coloro che pur non frequentando con assiduità la casa da gioco vogliono fa sentire la loro vicinanza a chi ha perso il proprio lavoro. E dunque tavolate lunghe e numerose per cenare tutti assieme e musica dal vivo per alimentare una serata che significa ancora speranza per queste persone. Ai fornelli e a servire la cena ci penseranno i croupier del casinò, assieme agli altri dipendenti.Il futuro è incerto per tutti a Campione, ma la voglia di non mollare tiene vivo anche l’ultimo dei sogni. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here