News

Altro colpaccio per Pokerstars: diventa il main sponsor dell’UFC

0

Sempre più popolare e sempre più globale. Pokerstars annuncia la sponsorizzazione dell’UFC: la nota federazioni arti marziali avrà la room dalla picca rossa come main sponsor. Un super colpo per la room dell’Isola di Man, che dopo aver chiuso accordo con la NBA, si prende anche il vasto mondo delle Arti Marziali. 

UFC: un mondo da 284 milioni di fans

Se già il contratto di sponsorizzazione chiuso con la NBA è di quelli importanti, lo stesso si può dire dell’UFC. La lega delle arti marziali, in oltre 25 anni di attività ha messo insieme la bellezza di 284 milioni di appassionanti. Per dare la grandezza di questo mondo, ecco altri numeri pesantissimi raccolti dall’UFC. UFC è oramai un marchio sportivo globale ed è il principale fornitore di eventi Pay-Per-View al mondo. Celebrando il suo 25esimo anniversario nel 2018, UFC vanta oltre 284 milioni di fan in tutto il mondo e ha prodotto oltre 450 eventi in 24 paesi sin dal suo inizio nel 1993. Acquisita nel 2016 da leader mondiale dello sport, dell’intrattenimento e della moda Endeavour, insieme con i partner strategici Silver Lake Partners e KKR, UFC ha sede a Las Vegas con una rete di dipendenti in tutto il mondo.

Altro colpaccio per Pokerstars: diventa il main sponsor dell'UFC

UFC produce più di 40 eventi live all’anno che costantemente vendono alcune delle arene più prestigiose, mentre la programmazione viene trasmessa in oltre 160 paesi. Secondo le prime indiscrezioni PokerStars diventa il primo “Official Poker Partner” di UFC. La novità importante è che il brand di PokerStars sarà visibile all’interno del famoso Octagon® all’evento finale Pay-Per-View di UFC ed in particolare l’attesissimo incontro tra Jones e Gustafsson che si terrà alla T-Mobile Arena a Las Vegas tra sette giorni, sabato 29 dicembre. “Siamo entusiasti che PokerStars sia entrato a far parte del nostro roster di partner globali e ci abbia aiutato a creare una nuova categoria di sponsorizzazione per il nostro evento finale del 2018”, ha dichiarato Paul Asencio, Senior Vice President UFC, Global Partnerships. “Questo accordo getta le basi per lavorare insieme a PokerStars in futuro e far crescere le nostre rispettive basi di clienti nei mercati chiave”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here