News

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

0

Barcellona colpita nel cuore da un vile attentato. Sulle Rambla arriva all’impazzata un furgone che per 600 metri trancia tutto quello che trova davanti a se. Tredici i morti e oltre 100 feriti, mentre i due uomini alla guida dopo asserragliati dentro ad un locale, sono stati arrestati (anche se in realtà altre fonti riportano l’arresto di due fiancheggiatori). Intanto dal casinò di Barcellona dove è in corso il Pokerstars Championship i giocatori italiani attraverso i social fanno sapere di stare bene. 

Aggiornamento delle 23.00

Al momento non ci sono conferme sulla nazionalità delle vittime dell’attentato. Ma più passano le ore e più ci si convince che la quasi totalità dei giocatori italiani siano sani e salvi. Essendo il casinò distante circa 15 chilometri dal luogo dell’attentato e il fatto che molti degli azzurri fossero impegnati nel day 1B del National Championship, ci viene quasi spontaneo pensare che stiano tutti bene. Una o più assenze avrebbero già creato il tam tam fra i giocatori. Restiamo comunque in attesa di novità. 

Eros Nastasi ci scrive “Tutto tranquillo dentro al casinò. I tornei vanno avanti, ma ovviamente è l’argomento del giorno ai tavoli”. 

Savinelli e gli altri

Il primo ad utilizzare facebook per rassicurare parenti ed amici è Carlo Savinelli. 

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

 

 

 

 

 

Gli fa eco Enrico Buzzanca sempre dal casinò Catalano

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Eros Nastasi 

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Enrico Mosca

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Rocco Palumbo

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Umberto Ferrautto

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

 

 

 

 

 

 

Il messaggio del Casinò Barcellona

Barcellona: attentato sulle Rambla, i giocatori italiani scrivono rassicurazioni dal casinò

Ci hanno poi scritto in privato di stare bene Cristiano Guerra Giovanni Bellini, Michael Caciolli e Massimo De MarioE tanti altri giocatori hanno iniziato ad aggiornare i propri status su Facebook, compreso il buon Giovanni “Giannino Kart” Salvatore. Rimaniamo in attesa di poter dare altri aggiornamenti. I tornei stanno proseguendo per fortuna dentro al casinò. Almeno li dentro i giocatori sono al sicuro. 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here