News

Caso Borgata-Ivey: il processo si farà!

0

Ivey AUDopo il clamore mediatico dei mesi scorsi, nei giorni scorsi il Casinò Borgata si è portata a casa il primo round contro il pluri-braccialettato Phil Ivey.
Infatti, il giudice distrettuale Noel Hillman dopo aver esaminato le carte relative al processo, il ha accolto le ragioni del Casinò di Atlantic City.
Il giudice ha ritenuto valide le ragioni del Casinò e quindi Ivey dovrà comparire davanti ai giudici per difendersi dalle accuse di truffa.
La cifra che balla è davvero elevata, visto che il player americano in caso di verdetto sfavorevole dovrà restituire una cifra di 9.6 milioni di dollari vinti sfruttando l’edge sorting al Baccarat.

Il mondo del poker è schierato interamente a favore di Ivey; infatti l’errore di fabbricazione nelle carte scelte e utilizzate dal casinò, secondo molti giocatori e secondo i legali del campione americano, sono da considerarsi problema della casa da gioco.

Non la pensano cosí sia i legali dell’accusa che il giudice distrettuale; l’ultima parola ora spetterà alla decisione della giuria che deciderà se il Casinò avrà diritto al maxi-risarcimento milionario.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here