News

Daniel Negreanu e il suo pazzesco fold al SHR Bowl: Mikita resta di sasso

0

Daniel Negreanu. Basta il nome per capire la grandezza del giocatore. Un player che da 20 anni riesce a mantenersi sulla cresta dell’onda. Oltre 40 milioni di dollari vinti in carriera fra live ed online lo elevano fra i fuoriclasse assoluti della disciplina. Eppure non smette mai di stupire, come al SHR Bowl di Las Vegas: un fold mostruoso. 

Daniel sv Mikita

Il “€300.000 Super High Roller Bowl”, al Casinò Aria di Las Vegas, ha richiamato solo grandi campioni. E di mani interessanti ne sono arrivate a bizzeffe. La più clamorosa ha visto come protagonista Daniel Negreanu. Il giocatore canadese ancora una volta ha stupito tutti quanti. Siamo nel livello 1.000-2.000 ante 2.000 del day 1 e “Kid Poker” apre il gioco a 5.000 con J-10. Chiama Mikita “Fish2013” Badziakouski da late position con 9-9. Il flop 8-7-6 consegna il progetto di scala ad incastro per Negreanu e la bilaterale al suo rivale. Bet a 5.000 del team Pro Pokerstars e call del bielorusso. La mano è ancora più gustosa grazie al solito siparietto di Negreanu: una sorta di spettacolo nello spettacolo. 

Daniel Negreanu e il suo pazzesco fold al SHR Bowl: Mikita resta di sasso
Daniel Negreanu

Il turn cambia e non poco le cose. Si tratta di un 9. Per il canadese c’è la scala, mentre Mikita hitta il top set. Entrambi però optano per il Check. Il river manderebbe rotti il 98% dei giocatori: arriva infatti un 8 che paira il board. Negreanu ha sempre scala, ma il punto migliore adesso è nelle mani del suo avversario con il fullhouse. Ancora check di Daniel e Mikita, su un piatto di quasi 50 mila gettoni, spara una pensatissima bet a 60.000. In pratica supera il totale delle fiches presenti in mezzo al tavolo. Qui però arriva il colpo di genio del canadese. Il team Pro Pokerstars infatti, sfrutta diversi time bank e a voce alta è quasi certo del full del bielorusso. Alla fine opta per il fold e dichiara di aver passato la scala. Un incredulo Brian Rast, domanda a Kid Poker se realmente ha foldato J-10 e dopo l’ammissione dello stesso Negreanu, arrivano i complimenti. Una giocata incredibile per un fold che ricorderemo a lungo. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here