News

David Peters da sballo: mette a segno un pazzesco Back To Back, 365 giorni dopo

0

David Peters immenso. Il player americano 365 giorni dopo vince ancora il “$5.000 WPT Seminole Rock N Roll Poker Open”. Uno dei side più importanti che accompagnano il main event, finisce ancora a suo favore. Nel 2017 primeggiò su 59 rivali, mentre nell’edizione appena conclusa ne supera 93. 

Doppietta clamorosa 

Insomma è un back to back che entra a modo suo nella storia e di conseguenza proietta David Peters sempre di più nell’olimpo dei grandi campioni. Certo in carriera ha vinto eventi ben più importanti e con premi nettamente superiori. Ma vincere per due volte di fila lo stesso torneo, a distanza di un anno è pur sempre un back to back da sballo . Il player a stelle e strisce 12 mesi fa incassò 104.309 dollari di premio, per la prima piazza. A distanza di un anno con 93 rivali da battere, David Peters non ha cambiato la trama del torneo. Prima piazza ancora una volta e altri 143.159 bigliettoni nelle sue tasche. Insomma si scriverà anche “$5.000 WPT Seminole Rock N Roll Poker Open”, ma si legge David Peters.

David Peters da sballo: mette a segno un pazzesco Back To Back, 365 giorni dopo
David Peters

Impressionante dunque la run del player americano che non lascia nemmeno le briciole ai rivali. E a rendere uguale la scena a quella di un anno fa, ci pensa anche il maglione. Si perché David Peters si è presentato al final table con le stesso maglione grigio, che indossava il giorno della prima vittoria 12 mesi fa. Cabale e ricorrenze insomma contagiano anche i più grandi giocatori al mondo. In tutto questo David Peters mette a segno la settima vittoria del 2018. Un numero pazzesco. E’ l’anno della consacrazione per questo giocatore: a soli 31 anni può vantare oltre 30 milioni di vincite dal vivo. Cifre da record, vittorie storiche e un palmares davvero invidiabile. L’appuntamento quindi è fra un anno: David Peters lancerà la sfida ai rivali, inseguendo quel triplete che avrebbe il sapore della leggenda. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here