lost password?
Giovedì, 21.06.2018

Emilio Verrone il migliore al Day 1B del Remida DEEP
am domenica, novembre 10, 2013

perlaL’ultima tappa della stagione del Remida DEEP ci consegna i primi responsi grazie alla conclusione del day 1B,  giornata nettamente di rilievo che grazie ai 308 giocatori iscritti fa schizzare a 423 i giocatori totali che hanno preso parte a questa kermesse prendendo posto ai tavoli del casinò Perla di Nova Gorica, il migliore di questi si aggiudicherà un primo premio di 32.000€.

Continua quindi il trend positivo della manifestazione che anche in questa ultima tappa stagionale rimane sopra i 400 players iscritti presenti facendo segnare numeri di tutto rispetto, il buy-in di 330€, lo stack di 80.000 chips, i bui che progressivamente crescono partendo da 40 minuti del day 1, passando per i 60 minuti del  day 2 e arrivando ai 75 minuti del final day, sono un connubio che attira sempre molte attenzioni attorno a questa manifestazione.

Entrando nel dettaglio della giornata scopriamo che dei 308 giocatori iscritti al day 1B ben 108 passano al day 2 in programma oggi, domenica 10 Novembre 2013, questi si vanno ad aggiungere ai 27 superstiti del day1A formando una truppa di 135 giocatori che si daranno battaglia per conquistare una delle 37 posizioni premiate, la più ambita sarà comunque la prima che mette in palio ben 32.000 €!

Daniele Guidetti

Daniele Guidetti

Non potranno rincorrere la prima posizione nomi importanti come quelli di Luca Falaschi, Mauro Ghisoni e Filippo Etna, veri abituè del circuito, assieme a loro, eliminati in questo day 1B anche Marcello Montagner e Carlo Braccini che prima vola in testa al chipcount e poi precipita uscendo dalla manifestazione. Sorte diametralmente opposta invece quella di Daniele Guidetti che negli ultimi minuti di giornata si aggiudica un monster pot di 740.000 chips in uno showdown a 3, la sua coppia di donne ha la meglio contro AK di Paolo Della Penna e AQ di un terzo avversario, questa mano gli permette di chiudere la giornata al terzo posto nel chipcount, davanti a lui troviamo Monica Vitali con 823.000 che occupa la seconda posizione e su tutti Emilio Verrone che con 880.500 appone la cifra maggiore sulla busta che questa notte ha custodito il suo stack. Emilio Verrone, nonostante la chiusura in testa al chipcount del day 1B non riesce però nemmeno ad avvicinare lo stack di Paolo Camerotto che nella giornata di ieri ha incamerato ben 1.600.000 chips.

Per chiudere vi lascio con la top ten del count, situazione da cui oggi riprenderanno i giochi.

PosizioneNomeStack
1Camerotto Paolo1.600.000
2Verrone Emilio880.500
3Miklavzin Ales843.500
4Vitali Monica823.000
5Guidetti Daniele741.000
6Antinori Mauro653.500
7Bramati Giovanni616.000
8Truglio Federico591.000
9Bellante Francesco515.500
10Gambino Andrea497.000

 

 







Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück