News

EPT Barcellona: Ben Pollak che colpo, vince High Roller turbo per 979.000€

0

Ben Pollak iscrive il suo nome nell’albo d’oro del “€50.000 High Roller Turbo” all’EPT Barcellona. Il player francese ne mette in riga 68 e soprattutto regola in heads up il connazionale Jean-Noel Thorel. Niente da fare per Mustapha Kanit: l’unico azzurro in gioco manca l’accesso alla zona premi. Se la Francia domina, gli USA non stanno a guardare e così piazzano fra terzo e quarto posto l’accoppiata Alex Foxen e Ryan Riess. Settimo posto per Jack Salter. 

69 paganti 

Il €50.000 High Roller Turbo, all’EPT Barcellona, ha visto la partecipazione di 54 giocatori a cui si aggiungono ben 15 re-entry. Ne viene fuori un totale di 69 ingressi per un prize pool netto di € 3.347.190. A premi ci finiscono in 9 con il cash minimo di 97.090 euro fino alla prima moneta da 979.000 bigliettoni. Come detto non c’è gloria per Mustapha Kanit eliminato prima dello scoppio della bolla, mentre il bubble man arriva nel modo più inaspettato. Linus Loeliger finisce ai resti con K-Q e trova il call di Stanley Choi con A-K. Dal grande buio Ben Pollak spilla gli assi e in un colpo solo ne elimina due, aprendo le porte del tavolo finale e della zona premi per i nove left. Grazie a questo gigantesco piatto il francese vola al comando e di fatto non molla più la presa. 

EPT Barcellona: Ben Pollak che colpo, vince High Roller turbo per 979.000€
Ben Pollak

Nella volata al titolo il primo ad avviarsi alle casse è Matthias Eibinger (9°), seguito poi da tre nomi pesanti. In ottava piazza molla la presa Jan-Eric Schwippert (8°), imitato da Jack Salter (8°) e al secondo final table in 48 ore, con Seth Davies sesto. In quinta piazza saluta la compagnia Mikalai Vaskaboinikau, mentre ai piedi del podio esce Ryan Riess. Il campione del mondo 2013, domina con 7-7 la coppia di tre di Jean-Noel Thorel, ma un tre al turn lo costringe alla resa. Con l’eliminazione di Alex Foxen in terza posizione, si capisce che il campione parlerà sicuramente francese. Thorel parte al comando forte di 3.800.000 chips e dall’altra parte Pollak insegue con 3.100.000. Ma bastano una manciata di mani a ribaltare il tutto e per Ben la vittoria si materializza quando con A-9 domina A-3 del connazionale e mette le mani su 979.000 euro. 

Il payout

POS NAME COUNTRY STATUS PRIZE
1 Benjamin Pollak France   €979.000
2 Jean-Noel Thorel France   €703.000
3 Alex Foxen USA   €456.900
4 Ryan Riess USA   €344.700
5 Mikalai Vaskaboinikau Belarus   €267.800
6 Seth Davies Canada   €207.500
7 Jack Salter UK   €164.000
8 Jan-Eric Schwippert Germany   €127.200
9 Matthias Eibinger Austria   €97.090

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here