News

EPT Barcellona: Patacconi settimo nel National HR, Savinelli manca il final table

0

Il “€2.200 National High Roller”, all’EPT Barcellona si chiude con due buoni risultati per i colori italiani. Carlo Savinelli esce al 13° posto ad un passo dal tavolo finale, dove invece arriva Leonardo Patacconi prima di arrendersi al settimo posto. Quindici in tutto gli azzurri a premio e ancora una volta protagonisti. Il trionfo finale va a Tuomo Niskanen che incassa si il premio più basso, ma dopo un ICM deal con Brian Kaufman, si assicura il primo posto e la picca. 

Il film del final day 

L’ultimo giorno di gara, per il National High Roller all’EPT Barcellona, si apre con il dato dei paganti: 1.218 ingressi e un montepremi netto di 2.962.380 euro. I 229 qualificati al final day si sono assicurati l’ingresso “In the Money”, con la ricompensa minima di 3.360€ fino a raggiungere la prima moneta da 508.060 bigliettoni. Ben 15 gli italiani che riprendono posto nella volata al titolo. Fra i primi a mollare la presa troviamo Simone Agnoletto (212°), seguito da Davide Suriano (195°), Stefano Puccilli (193°) e Andrea Volpi (186°). Identico destino per Leonardo Mancuso (180°), Danilo Cangianiello (138°), Francesco Delfoco (129°), Andrea De Georgio (115°), Daniele Primerano (76°), Tommasso Briotti (63°), Enrico Camosci (41°) e Luigi Serricchio (38°).

EPT Barcellona: Patacconi settimo nel National HR, Savinelli manca il final table
Carlo Savinelli

Provano a reggere l’urto Carlo Savinelli e Leonardo Patacconi. Per il primo dopo una luna resistenza arriva la resa al tredicesimo posto. A lungo short, Savinelli ci prova con J-7 e sbatte su 9-9. Patacconi dal canto suo mette in tasca il pass per la volata al titolo, ma poi c’è il capolinea al settimo posto. Open pusha con A-J e trova A-Q in mano a Niskanen. Proprio quest’ultimo arriva in heads up vs Brian Kaufman. Il finlandese si presenta con 18 milioni di chips, rispetto ai 27 milioni del rivale. I due optano per un ICM deal che assicura la moneta più alta a Brian: 432.135€, mentre lo scandinavo incassa 368.295€ e ottiene sia la picca che la prima piazza. 

Il payout del final table

  1.  Tuomo Niskane Finland *€368,925
  2.  Brian Kaufman Uruguay *€432,135
  3.  Ignacio Barcenas Spain €205,040
  4.  Marton Czuczor Hungary €151,880
  5.  Milad Oghabian Netherlands €119,560
  6.  Oleh Okhotskyi Ukraine €90,120
  7.  Leonardo Patacconi Italy €65,980
  8.  Bernardo Dias Brazil €45,100

*Deal

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here