News

Global Poker League: Ufficializzato lo start. Si comincia il 5 aprile online

0

Ancora 26 giorni di attesa e poi assisteremo al primo appuntamento ufficiale della Global Poker League. Un momento storico che tutti attendono con trepidazione. Il 5 aprile ci sarà la prima storica volta e lo annuncia il padre fondatore della kermesse Alex Dreyfus, attraverso il suo profilo twitter. Il via sarà dato da sfide online che metteranno a confronto i 12 team, che lo scorso 25 febbraio hanno scelto i loro players nel primo storico draftAnnuncio data GPL

Per completare l’opera dunque, dovranno essere svelati per ogni franchigia i due players scelti attraverso le Wild Card. Sembra ormai certo che tutti i capitani dei team (compreso Max Pescatori per i Rome Emperors, ndr), si auto sceglieranno e dunque rimane un solo posto per ogni franchigia. Entro la fine del mese quindi, verranno svelati gli ultimi nomi e Pescatori ha già annunciato che il sesto membro del team non sarà azzurro, come vociferato da più parti. Infatti il gruppo azzurro che forma i Rome Emperors, può contare oltre che sullo stesso Pescatori, anche su Mustapha Kanit, Dario Sammartino e Walter Treccarichi.

L’unico straniero presente nel team italiano è Timothy Adams, il jolly a sorpresa calato dal “Pirata” che lo ha così soffiato alla concorrenza dei “London Royals”, dove il manager Liv Boeree sembrava ormai pregustare la scelta del player americano. Ma l’ordine di sorteggio ha favorito Max Pescatori. A questo punto, se il sesto membro sarà straniero, tutti i favori del pronostico ricadono su Todd Brunson.

Il figlio del mitico “Texas Dolly”, è infatti uno degli amici più stretti di Max, che ha aiutato nell’ambientamento a Las Vegas Pescatori, quando oltre 15 anni fa partì dall’Italia con l’intenzione di diventare un giocatore professionista. Brunson è stato colui che ha introdotto Pescatori nelle varianti e dal quale Max ha appreso tutti i segreti, per arrivare poi a mettere le mani sugli attuali quattro bracciali delle WSOP. Ottenuti proprio nelle così dette varianti.

Tornando  all’annuncio dello start della Global Poker League, Dreyfus ha comunicato che lo schedule completo della prima tappa verrà diramato a fine mese. A questo punto restano solo da contare i giorni che ci separano dal 5 aprile. Nell’attesa rinfrescatevi la memoria con i nomi dei 12 team  e i  players scelti nel primo draft della GPL.

Rome Emperors (Max Pescatori)
1- Mustapha Kanit
2- Dario Sammartino
3- Timothy Adams
4- Walter Treccarichi

Montreal Nationals (Marc-Andre Ladouceur)
1- Mike McDonald
2- Martin Jacobson
3- Pascal Lefrancois
4- Xuan Liu

New York Rounders (Bryn Kenney)
1- Jason Mercier
2- Tom Marchese
3- Kevin MacPhee
4- Jason Wheeler

San Francisco Rush (Faraz Jaka)
1- Phil Galfond
2- Anthony Gregg
3- Kitty Kuo
4- Anton Wigg

Las Vegas Moneymakers (Chris Moneymaker)
1- Anthony Zinno
2- Jonathan Duhamel
3- Jake Cody
4- Jonathan Little

Sao Paulo Metropolitans (Andre Akkari)
1- Darren Elias
2- Byron Kaverman
3- Thiago Nishijima
4- Joao Pires Simao

London Royals (Liv Boeree)
1- Igor Kurganov
2- Vanessa Selbst
3- Chris Moorman
4- Justin Bonomo

Moscow Wolverines (Anatoly Filatov)
1- Dzmitry Urbanovich
2- Vladimir Troyanovskiy
3- Andrey Pateychuck
4- Sergey Lebedev

Los Angeles Sunset (Maria Ho)
1- Fedor Holz
2- Olivier Busquet
3- Eugene Katchalov
4- Chance Kornuth

Berlin Bears (Philip Gruissem)
1- Brian Rast
2- Sorel Mizzi
3- Dominik Nitsche
4- Jeff Gross

Paris Aviators (Fabrice Soulier)
1- Bertrand Grospellier
2- David Kitai
3- George Danzer
4- Mike Leah

Hong Kong Stars (Celina Lin)
1- Weiyi Zhang
2- Raiden Kan
3- Dong Guo
4- Bryan Huang

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here