News

Gus Hansen prende una sonora bastonata al Bellagio e annuncia un’altra pausa

0

Il panettone è andato di traverso a Gus Hansen. Il noto dolce milanese ha le sembianze dei tavoli high stakes della Bobby’s Room al Bellagio. A Las Vegas il player danese non sembra aver passato un grande natale e lo ammette sul suo profilo instagram. Un pesante pot perso lo induce ad una pausa dal gioco. 

L’incorreggibile Gus….

Da sempre la Bobby’s Room del Bellagio è il teatro di epiche partite di cash game. E Gus Hansen fin dai primi anni, fa parte di quella ristretta cerchia di giocatori che possono permettersi di sedere ai tavoli. Le partite High Stakes animano anche per più giorni l’azione ai tavoli e i Mixed Games vanno per la maggiore. Sta di fatto che il danese, è tornato ad inizio novembre a Las Vegas, dopo una bellissima estate passata a Las Vegas. Le cose sembravano proseguire per il verso giusto, ma proprio l’altra notte è arrivata la batosta per Gus Hansen. 

Gus Hansen prende una sonora bastonata al Bellagio e annuncia un'altra pausa
Gus Hansen

E’ lo stesso giocatore scandinavo a dichiararlo sul suo proflio instagram con un video. In pratica ha sbagliato la lettura di una mano e al river ha perso ulteriori 63.000 dollari. Va detto che per questi giocatori, si tratta di cifre al quanto normali. Ma dopo questa mano, il danese sembra intenzionato a prendersi un periodo di pausa. Insieme a lui, tanti big del poker mondiale si sono alternati ai tavoli della Bobby’s Room. Da Phil Ivey a Dan Cates, passando per David Oppenheim e fino a raggiungere Cary Katz. Insomma ci sta di prendere qualche sportellata, quando in gioco ci sono campioni di questo calibro. Per il momento Gus Hansen si lecca le ferite, ma conoscendo l’orgoglio mai domo dello scandinavo, crediamo che ben presto tornerà a martellare ai tavoli. In fondo, come ha ammesso lo stesso Gus, l’inverno è appena iniziato e si annuncia lunghissimo. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here