News

IPT Malta: Record di iscritti con 1.280 ingressi

0

Malta una scommessa che appare vinta dopo appena due giorni di tornei. Il main event dell’Italian Poker Tour grazie ai 902 buyin da 1.100 euro l’uno pagati nel corso del day1B, ha toccato la nuova quota record di 1.280 ingressi. Mai l’IPT, neanche negli d’oro del poker, ha saputo raggiungere queste cifre. E allora al “Casinò di Portomaso” è l’ora della battaglia per avvicinarsi ad una prima moneta che si annuncia stellare. IPT record

In attesa di conoscere il payout, con il montepremi che supera agevolmente il milione di euro, c’è solo da ammirare il grande risultato raccolto da Pagano Events, da Pokerstars e dal Casinò di Portomaso, diretto dall’Italiano Eros Ganzina. C’è dunque molta Italia in questo successo di organizzazione, dove i meriti vengono equamente divisi.

Questo non può che far accrescere la delusione verso i casinò italiani, in special modo per il casinò di Sanremo dove una gestione opinabile, unita a parametri arcaici dei nostri casinò ci hanno condannati a perdere almeno per quest’anno il passaggio dell’European Poker Tour.

L’offerta di Malta è un qualcosa di incredibile, come ha affermato lo stesso Eros Ganzina ai taccuini di “Assopoker”. Un pò di numeri per capirci; 69 eventi, oltre 100 dealers, oltre cento tavoli e cash game aperto 24 ore su 24 così come il resto del casinò. E sarà così per i prossimi giorni. Solo nella giornata di ieri ci sono stati 2.200 persone all’interno del casinò. Un numero pesante per essere un giorno di metà settimana. Non solo ma il casinò per questo festival del poker, ha dovuto incrementare il personale del proprio staff e della sicurezza, creando nuovi posti di lavoro.

Verrebbe da dire: Italia guarda e impara.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here