News

“Ivey ha fatto saltare un high stakes cash game a Macao”: Holz racconta i retroscena

0

Fedor Holz parla di Phil Ivey. Ma non si tratta della solita considerazione tecnica sul grande giocatore. In questo caso ci fa parla da un’angolazione differente. Il tedesco in riferimento ad Ivey, parla di un giocatore stanco e confuso. Ovviamente le parole di Holz si riferiscono alla trasferta conclusa pochi giorni fa a Macao. Proprio Macao è il luogo prediletto da Ivey in questi ultimi anni. Il 10 volte campione WSOP infatti sembra aver messo il mirino sulle tante “balene” asiatiche che si lanciano in pesanti partite di cash game. 

Mai visto cosi Phil Ivey

Eppure non è tutto oro quello che luccica. Come sappiamo, da diverso tempo Ivey è alle prese con problemi legali in seguito a vincite poco chiare ai tavoli di Baccarat. Probabilmente questa attese e i processi che ne derivano stanno turbando l’animo e la lucidità del giocatore. E Fedor Holz nell’intervista rilasciata qualche giorno fa, non si è fatto pregare nel descrivere lo stato attuale di Phil. “Premesso che non ho un rapporto personale con Ivey, ma vi posso garantire che non l’ho mai visto così. Appare stanco e spaesato. Pensate che al torneo high roller si è presentato con due ore di ritardo e una volta giunto in sala non era capace di trovare il proprio posto. Ci ha pensato il TD del torneo a guidarlo al tavolo. Qui poi sbagliava a ripetizione, fra ante e blinds da mettere. Insomma un disastro”. 

"Ivey ha fatto saltare un high stakes cash game a Macao": Holz racconta i retroscena
Phil Ivey

Ma Holz non si ferma qui nel suo racconto e va oltre. “Era stata organizzata una bellissima partita di High Stakes Cash Game a margine del torneo. Fra gli invitati ovviamente c’era anche Phil Ivey, il quale però inspiegabilmente non si è presentato e così la partita è saltata. E vi assicuro che era un cash game da almeno un milione di euro. Oltre a me ed Ivey, ci sarebbero stati anche  Dan Cates, Jason Koon e tre businessman asiatici. Una volta che Phil non si è presentato, uno dei tre uomini d’affari si è defilato, in quanto era li solo per sfidare Ivey“. Insomma un semplice momento di appannamento per sua maestà Ivey, oppure c’è qualcosa dietro a questo atteggiamento? Solo il tempo ci dirà la verità. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here