lost password?
Mercoledì, 18.07.2018

Liquidità Condivisa, è un giorno storico: firmato il trattato quadrilaterale
am giovedì, luglio 6, 2017

La Liquidità Condivisa Internazionale è finalmente realtà. Da pochi minuti è stata posta la firma a Roma da parte dei quattro enti che regolano il gioco in Italia, Spagna, Portogallo e Francia. Quello che solo due anni fa appariva come una chimera, adesso prende forma e finalmente il .eu non è più un miraggio. Come per i trattati che sancirono la nascita della Comunità Europea, l’Italia e Roma a distanza di 60 anni fanno da cornice ad uno sviluppo decisivo per il gioco online. 

Inizia una nuova era 

Come riportano i colleghi di Gioconews.it, le autorità di regolamentazione del gioco online italiana, francese, portoghese e spagnola hanno siglato oggi 6 luglio a Roma l’accordo relativo alla liquidità condivisa per quanto riguarda il poker online.”Questo accordo – si legge in una nota congiunta – mira a migliorare la cooperazione e gli scambi di informazioni tra le autorità per consentire la condivisione della liquidità tra operatori di poker online con licenza, combattere il mercato illegale e le frodi, garantire la protezione dei giocatori e il rispetto delle prescrizioni antiriciclaggio.La concreta attuazione della condivisione dipenderà dai requisiti normativi di ciascuna giurisdizione. Le autorità si impegnano a fare del proprio meglio per consentire un’efficace attuazione entro la fine dell’anno”.

Liquidità Condivisa, è un giorno storico: firmato il trattato quadrilaterale

All’accordo, firmato in dettaglio dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, dall’Arjel francese, dalla Direcciòon General de Ordenacion del Juego spagnola dal Serviço de Regulação e Inspeção de Jogos do Instituto do Turismo portoghese, seguiranno poi ulteriori passi necessari in ciascuna delle giurisdizioni coinvolte per consentire effettivamente la presentazione di tavoli di poker online condivisi tra i Paesi in questione.
L’auspicio è che si possa partire tra la fine del 2017 e il 2018. I più pessimisti, ma forse anche i più realisti, credono che primavera 2018 sia la data in cui ragionevolmente potremmo vedere i primi tavoli di poker online con players italiani, francesi, spagnoli e portoghesi giocare l’uno contro l’altro.







Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück