News

Lo Short Deck anche online? Pokerstars studia l’introduzione della nuova variante

0

Il boom potrebbe essere completo. Lo short deck che negli ultimi mesi è spopolato live dall’Asia fino a Las Vegas, potrebbe essere presto disponibile online. La variante con il mazzo a 36 carte che tanto piace agli asiatici e anche ai vari Phil Ivey, Gus Hansen, Patrik Antonius, Tom Dwan solo per citarne alcuni, ha stuzzicato l’attenzione di Pokerstars. Così la room dalla picca rossa, prova a mettere in piedi una versione online del gioco. 

Six Plus Hold’em

Il successo planetario dello short deck lo si deve in parte alle pazzesche partite cash game high stakes giocate a Macao e in parte alle Triton Series. Infatti la kermesse dedicata agli high roller esclusivi ha fatto il pieno di ingressi negli ultimi mesi fra Montenegro e Corea del Sud proprio in questo nuovo gioco. Una variante che arriverà anche a Las Vegas sotto forma di torneo per la prima volta nella settimana prossima. Insomma ha proprio conquistato tutti. E come riportano i colleghi di Pokerfuse.com, Pokerstars sta studiando una versione online. Si chiamerà Six Plus Hold’em, ma le regole sono le stesse dello short deck giocato live. 

Lo Short Deck anche online? Pokerstars studia l'introduzione della nuova variante

Invece del canonico mazzo da 52 carte, ci sono appena 36 carte nel mazzo dello short deck. Le regole sono simili a quelle del texas hold’em, anche se le percentuali si avvicinano più al Pot Limit Omaha. Dal mazzo sono esclusi due,tre,quattro e cinque. L’asso può essere utilizzato per la classica scala A-K-Q-J-10 e anche per quella bassa: 9-8-7-6-A. La scala stessa perde dal set, mentre in questa variante il full house batte il colore. Ecco quindi che Pokerstars dopo il lancio di Unfold, si prepara a destabilizzare il mercato online con questo nuovo gioco. Lo short deck, o meglio il Six Plus Hold’em, è in fase di studio, ma secondo fonti bene informate la sua realizzazione non dovrebbe essere troppo lontana. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here