News

Malta Poker Festival: Onnis-D’Antoni-GianninoKart, che tridente azzurro al final table

0

L’Italia cala il tris sulla strada che porta al tavolo finale del Malta Poker Festival. Il main event raggiunge il suo ultimo atto e fra gli otto finalisti, ben tre battono bandiera italiana. La prima moneta  da 150.000 euro attende il neo campione e noi ci aggrappiamo a Emanuele Onnis, Nicolaj D’Antoni e Giovanni “GianninoKart” Salvatore. 

Il day 3

Ben 24 giocatori hanno ripreso posto per la terza giornata del Malta Poker Festival al Casinò Portomaso. In mezzo 9 italiani pronti a sgomitare per un posto al tavolo finale. Il torneo dunque ha bisogno di conoscere i volti degli 8 finalisti, sui 1.366 ingressi a 550 euro l’uno per un montepremi di 662.000 euro. Il primo azzurro a mollare la presa è Elio Caferro che da short non trova il double up e si avvia alle casse in 20° piazza. Subito dopo perdiamo Emanuele Napolitano. Day 3 senza gloria anche per Piero Compagnoni (16°), Giovanna Di Martino (15°), Domenico Gala (14°) e Francesco Cortorillo (13°). Dopo questa diaspora azzurra, restano quattro italiani in corsa. Ma c’è tempo per assistere anche all’eliminazione di Federico Petruzzelli. Il siciliano è out in decima piazza e la sua uscita da vita all’unofficial final table. 

Malta Poker Festival: Onnis-D'Antoni-GianninoKart, che tridente azzurro al final table
Giovanni “GianninoKart” Salvatore

 

Ci pensa Marko Cosic a sbollare il tavolo finale al nono posto. Per gli altri 8 giocatori è tempo di imbustare le chips, mentre i galloni di leader vanno a Fabian Gumz. Il tedesco è in fuga solitaria con 9.845.000 chips. Uno stack mostruoso il suo e con un vantaggio abissale. Basti pensare che il rivale più vicino è proprio Emanuele Onnis con 6.330.000 unità. Il player sardo quindi dovrà cercare di rimanere in scia e poi sfoderare il colpo decisivo per il sorpasso. Nicolaj D’Antoni completa il podio virtuale e dunque sono due gli azzurri nella top 3 del count. Imbusta 4.685.000 fiches. Non molto distante troviamo Giovanni Salvatore. Per “GianninoKart” ci sono 3.630.000 pezzi a tenere vivo il sogno del grande colpo. I finalisti si sono già assicurati una ricompensa da 14.710 euro e sullo sfondo c’è la prima moneta da 150.000 bigliettoni. 

Il count e il payout ufficiale

TABLE SEAT PLAYER COUNTRY CHIP COUNT BIG BLINDS
1 1 Fabian Gumz Germany 9,845,000 62
1 2 Andre Henning Sweden 1,765,000 11
1 3 Nicolaj D’Antoni Italy 4,685,000 29
1 4 Steven Iglesias Norway 975,000 6
1 5 Giovanni Salvatore Italy 3,630,000 23
1 6 Espen Uhlen Jorstad Norway 3,245,000 20
1 8 Emanuele Onnis Italy 6,330,000 40
1 9 Borge Dypvik Norway 3,645,000 23

 

1 €150,000
2 €85,000
3 €50,000
4 €40,000
5 €34,000
6 €28,000
7 €20,600
8 €14,710
9 Marko Cosic RS €10,500
10 Federico Petruzzelli it €7,000
11 Jona Wilmsmann DE €7,000
12 Eyal Bensimhon at €7,000
13 Francesco Cortorillo IT €5,000
14 Domenico Gala it €5,000
15 Giovanna Dimartino IT €5,000
16 Piero Compagnoni IT €3,500
17 Colin Lovelock gb €3,500
18 Idan Raz IL €3,500
19 Emanuele Napolitano IT €2,900
20 Elio Caferro IT €2,900
21 Eivind Dahle NO €2,900
22 Gary Banks gb €2,900
23 Harvey Norris GB €2,900
24 Yoav Scheiman IL €2,900

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here