News

MCOP 2018: Bendinelli e Castelluccio accendono il main event, promossi a 36 left

0

Forza e Coraggio. Giuliano Bendinelli e Sergio Castelluccio avanzano nel “€4.300 main event” al MCOP 2018. Gli azzurri riescono ad intascare il pass per il day 3 e sono anche a premio. L’unico che alza bandiera bianca è Andrea Ricci: per lui amara eliminazione ancor prima dello scoppio della bolla. 

293 ingressi 

Il main event del MCOP 2018 ha visto la partecipazione complessiva di 293 players. Un buon numero considerando il buyin di 4.300 euro. Oltre un milione nel prize pool e 44 posizioni bagnate dai premi. Il cash minimo è di 7.800 euro, fino a raggiungere la prima moneta da 240 mila bigliettoni. Come detto, il day 2 fa in tempo sia a vivere lo scoppio della bolla e poi a ridurre il field a 36 left. La zona “In the Money” diventa realtà, quando Jorry van Hoof finisce ai resti preflop con A-Q e trova il call di Kees van Brugge con A-K. Prima della chiusura del day 2, arrivano 8 eliminazioni e fra questi sono costretti alla resa Kevin Ossip (43°) e Bryan Paris (41°). Al giro di boa Giuliano Bendinelli e Sergio Castelluccio avanzano nel main event. 

MCOP 2018: Bendinelli e Castelluccio accendono il main event, promossi a 36 left
Sergio Castelluccio

 

Entrambi non hanno stack eccezionali, ma dalla loro possono vantare skills ed esperienza da vendere. Per questo motivo sognare è lecito, mentre la terza giornata ridurrà il field verso il tavolo finale del MCOP 2018. Giuliano Bendinelli mette dentro la busta 171.000 pezzi: vale a dire poco meno di 30 big blinds. Situazione più delicata per Sergio Castelluccio. Il player di Bisaccia ha circa 16 grandi bui e deve alzare il ritmo se vuol proseguire la sua avventura. Davanti a tutti, comanda le operazioni  Max Lehmanski. Il tedesco prova la fuga con 696.000 fiches e tenta lo strappo decisivo. Attenzione poi a Steve O’Dwyer. L’americano ha 195.000 gettoni, ma con un raddoppio diventerbbe la mina vagante del main event. Carte in aria dalle ore 13.00, con il livello 3.000-6.000 ante 6.000. 

Il count ufficiale

Name Nation Chipcount
Max Lehmanski DE 696.000
Kilian Kramer AT 584.500
Totti Arosuo FI 560.000
Alberto Stegeman NL 557.000
Vlada Stojanovic RS 446.000
Jasper Meijer van Putten NL 362.000
David Tang GB 354.500
Roope Tarmi FI 316.500
Sebastiaan de Jonge NL 308.500
Henri Piironen FI 300.000
Jan Eric Schwippert DE 290.000
Joris Ruijs NL 253.000
Danilo Velasevic RS 251.000
Hakim Zoufri NL 249.500
Firoz Mangroe NL 223.000
James King IE 218.500
Simone Strookman NL 209.000
Steve O’Dwyer IE 195.000
Michiel Brummelhuis NL 191.000
David Margi IL 172.000
Giuliano Bendinelli IT 171.000
Joey Vittali NL 165.000
Aliaksei Boika BY 156.000
Arto Loikkanen FI 154.500
Stefan Wolzak NL 151.500
Goran Mandic HR 141.000
Erkan Atmaca NL 136.500
Pascal Baumgartner CH 133.500
Thierry van den Berg NL 120.500
Noah Boeken NL 105.000
Sharon Akirav NL 101.000
Sergio Castelluccio IT 98.000
Majid Bozakraft NL 94.500
D. Aigarra ES 94.000
Teun Mulder NL 49.500

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here