News

Millions World: Mustapha Kanit vola e domina nell’high roller, Speranza short

0

E poi all’improvviso irrompe Musta. Mustapha Kanit alle Bahamas si prende la scena nel day 2 del “$10.300 high roller”. L’azzurro scappa via nel count della seconda giornata e mette un netto divario fra se e il resto della truppa, quando restano 28 players a giocarsi il titolo al Millions World. Avanza anche Gianluca Speranza.

196 paganti

Il “$10.300 High Roller” ha messo insieme un super field di campioni al Millions World. Dopo gli 81 ingressi della prima giornata, altri 115 sfruttano la late aperta per altri 4 livelli nel corso del day 2. Morale della favola sono ben 196 i paganti in questo evento e i 2 milioni di prize pool raddoppiano il garantito di 1 milione fissato alla vigilia. Saranno 23 i giocatori che chiudono la loro corsa “In the Money”: la ricompensa minima è fissata a 20.000 dollari, mentre il campione potrà intascare ben 450.000 bigliettoni. Fra coloro che scelgono la seconda giornata per lanciarsi nella mischia, ci sono anche Mustapha Kanit e Gianluca Speranza. Musta legittima la sua scelta, con un’ascesa netta. Fin dalle prime battute si porta ridosso dei migliori e poi nella seconda parte del torneo mette la freccia e vola al comando. 

Millions World: Mustapha Kanit vola e domina nell'high roller, Speranza short
Mustapha Kanit

Imbusta qualcosa come 21.520.000 gettoni. Niente male davvero, considerando poi il vantaggio abissale sui rivali. Joao Simao è secondo nel count, ma si ferma a quota 14.290.000 pezzi. Gianluca Speranza invece vive un day 2 differente e dopo tanta sofferenza agguanta il pass con 2.145.000 unità: serve un cambio di passo nella discesa ai premi. Ci sono poi una sfilza di super campioni pronti alla grande rimonta. Nella top ten navigano Adrian Mateos (13.305.000), Steve O’Dwyer (12.635.000), Roberto Romanello (11.300.000), Justin Bonomo (11.165.000) e Benjamin Pollak (10.330.000). Vanno al final day anche i vari Joseph Cheong (7.280.000), Jonathan Duhamel (6.730.000), Sylvain Loosli (6.200.000), Mike Watson (5.320.000), Isaac Haxton (5.005.000) e David Peters (4.550.000). Il gioco riprende dal livello 60.000-120.000 ante 120.000.

Il count ufficiale

Name Nation Chip Count Table Seat
Mustapha Kanit Italy 21.520.000 116 5
Joao Simao United States 14.290.000 86 6
Adrian Mateos Spain 13.305.000 116 8
Steve O’Dwyer Ireland 12.635.000 96 4
Daniel Dvoress Canada 11.755.000 86 5
Roberto Romanello United Kingdom 11.300.000 106 6
Justin Bonomo United States 11.165.000 96 1
Joey Weissman United States 10.435.000 106 7
Thomas Muehloecker Austria 10.385.000 106 8
Benjamin Pollak France 8.360.000 96 3
Jonathan Duhamel United States 7.260.000 96 2
Joseph Cheong United States 7.040.000 96 5
Guillaume Diaz France 5.450.000 86 7
Mike Watson Canada 5.370.000 116 4
Isaac Haxton United States 5.005.000 106 3
Lauren Roberts United States 4.845.000 116 6
Garik Tamasian Russia 4.745.000 116 7
Lucas Reeves United Kingdom 4.390.000 106 1
Aleks Dimitrov Bulgaria 4.130.000 86 3
Orpen Kisacikoglu Turkey 4.040.000 96 7
Bartlomiej Machon Poland 3.600.000 106 5
Javier Zapatero Spain 3.240.000 96 8
Richard Kirsch United States 2.500.000 86 2
Gianluca Speranza Italy 2.415.000 86 1
Vladimir Troyanovskiy Russia 2.195.000 106 2
Sam Soverel United States 1.935.000 116 2
Elio Fox United States 1.790.000 86 4
Timothy Adams Canada 1.305.000 116 3

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here