News

Millions World: O’Dwyer crolla in heads up, Peters vola nel Super High Roller

0

Il Millions World prosegue a passo spedito alle Bahamas e abbiamo anche il primo campione. Nel “€25.500 High Roller” Steve O’Dwyer fa il bello e il cattivo tempo anche al tavolo finale, ma poi perde in maniera clamorosa l’heads up vs Roger Teska. Intanto David Peters decolla nel “$250.000 Super High Roller”. 

O’Dwyer manca il poker 

Steve O’Dwyer si presenta da super leader al tavolo finale del “$25.500 High Roller”. Dominatore incontrastato da tre giorni, il player irlandese punta senza remore al quarto successo in carriera nella splendida cornice della Bahamas. E l’avvio del tavolo finale semra promettere bene per Steve. Il primo a salutare è Joao Vieira, quando con J-J sbatte su A-A di Paul Tedeschi. Ottava piazza per Niall Farrell. Il britannico vede la sua coppia di due dominata da 8-8 del futuro campione.

Millions World: O'Dwyer crolla in heads up, Peters vola nel Super High Roller
Steve O’Dwyer

Nelle prime battute non c’è gloria per i grandi nomi e così escono in serie Rainer Kempe e Ben Tolleren. Il tedesco con K-J non supera A-J di O’Dwyer. Tollerene a sua volta con 7-7 perde il tiro di moneta vs K-Q di Teska. Alle casse si avviano anche Andras Nemeth (5°), Paul Tedeschi (4°) e Charles La Boissonniere (3°). Si arriva quindi al duello finale. O’Dwyer ha un vantaggio di 4:1 a livello di chips su Teska. Quest’ultimo però ha il merito di crederci e supportato anche dalla dea bendata va ad infilare una serie di double up che lo lanciano al comando del count. Per Steve non c’è modo di recuperare e nell’ultima mano va in allin con 5-5. Roger chiama con 10-8 ed hitta un 8 al flop che vale il trionfo per 2 milioni di dollari. O’Dwyer si consola con 1.300.000 bigliettoni. 

Il payout

Rang Name Nation Preisgeld
1 Roger Teska US $2.000.000
2 Steve O’Dwyer IE $1.300.000
3 Charles La Boissonniere CA $1.000.000
4 Paul Tedeschi FR $700.000
5 Andras Nemeth HU $550.000
6 Ben Tollerene US $450.000
7 Rainer Kempe DE $350.000
8 Niall Farrell GB $300.000
9 Joao Vieira PT $250.000
10 Patrick Eskandar US $200.000
11 Koray Aldemir DE $200.000
12 Manig Loeser DE $150.000
13 Michael Addamo AU $150.000
14 Leon Tsoukernik CZ $120.000
15 Anthony Spinella US $120.000
16 Ajay Chabra US $120.000
17 Isaac Haxton US $90.000
18 Chance Kornuth US $90.000
19 Matt Berkey US $90.000
20 Sam Chartier CA $90.000
21 Mike Watson CA $90.000
22 Jerry Wong US $90.000
23 Nick Petrangelo US $90.000
24 Keith Lehr US $90.000
25 Orpen Kisacikoglu TR $75.000
26 Preben Stokkan NO $75.000
27 Laszlo Bujtas HU $75.000
28 Davidi Kitai BE $75.000
29 Noam Yahav US $75.000
30 Geraldo Cesar BR $75.000
31 Pavel Plesuv MD $75.000
32 Edward Lin CN $75.000
33 Jake Schwartz US $60.000
34 Joseph Cheong US $60.000
35 Ben Yu US $60.000
36 Benjamin Pollak FR $60.000
37 Ema Zajmovic CA $60.000
38 Joni Jouhkimainen FI $60.000
39 Timothy Adams CA $60.00

Peters in fuga 

Ieri per il Millions World, ha preso il via il “$250.000 Super High Roller”. Evento dal buyin pesantissimo e nonostante l’esborso così alto in 31 si sono presentati ai nastri di partenza. Numero ancora migliorabile, visto che fino allo start della seconda giornata sono aperte le iscrizioni. Sono 13 coloro che completano il giro di boa e davanti a tutti c’è il solito David Peters. L’americano ha dalla sua 3.890.000 gettoni e mette un ampio margine di divario con il resto della truppa. 

Millions World: O'Dwyer crolla in heads up, Peters vola nel Super High Roller

Basti pensare che il più vicino al player e stelle e strisce è Ali Imsirovic con 3.295.000 pezzi. Il podio virtuale si completa con la presenza di Steffen Sontheimer: il tedesco accumula 3.180.000 unità. Field stellare quello che si avvia al day 2. Nelle zone alte del count trovano posto Stephen Chidwick (2.720.000), Isaac Haxton (2.580.000), Adrian Mateos (2.435.000) e Jason Koon (1.815.000). Sono chiamati alla rimonta invece Nick Petrangelo (1.500.000), Mikita Badziakouski (1.495.000) e Martin Kabrhel (1.480.000). Carte in aria con la seconda giornata a partire dalle 12.00 locali, le 18 in Italia e il gioco riprende dal livello 10.000-20.000 ante 20.000. 

Il count ufficiale

Name Nation Preisgeld
David Peters US 3.890.000
Ali Imsirovic US 3.295.000
Steffen Sontheimer DE 3.180.000
Stephen Chidwick GB 2.720.000
Isaac Haxton US 2.580.000
Adrian Mateos ES 2.435.000
Sean Winter US 2.410.000
Talal Shakerchi GB 1.970.000
Dan Smith US 1.835.000
Jason Koon US 1.815.000
Nick Petrangelo US 1.500.000
Mikita Badziakouski BY 1.495.000
Martin Kabrhel CZ 1.480.000

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here