News

PM 2018: Imsirovic doppietta clamorosa, Peters e Bonomo volano nel main event

0

Pazzesco Ali Imsirovic. Nel giro di 24 ore cala una doppietta straordinaria il giovane player americano e dopo aver shippato il “$25.000 NLH” valido come evento#5 del Poker Masters 2018, si ripete anche nell’evento#6: il “$50.00 NLH” e incassa altri 799.000 bigliettoni. Intanto nel main event Peters e Bonomo accendono l’azione. 

Back to Back 

Ali il Cannibale verrebbe da dire. Se già l’impresa da 462.000 dollari nell’evento#5 era stata da sballo, ripetersi nemmeno 24 ore dopo nell’evento#6 è da player fuori dal comune. Giunto da leader al final table, Ali ha proseguito la sua marcia verso i 799.000 dollari riservati al campione. Sommati ai bigliettoni vinti il giorno precedente, fanno 1.261.000$ incassati, ovvero la stessa cifra vinta dal vivo prima del Poker Masters 2018. Il primo a cadere sotto i colpi del futuro campione è Justin Bonomo: K-2 non basta vs J-8 sul board 9-5-3-J-A. Passano poche mani e al quinto posto esce Sam Soverel che non supera con A-K la coppia di dame di Ali.

PM 2018: Imsirovic doppietta clamorosa, Peters e Bonomo volano nel main event
Ali Imsirovic

Quest’ultimo si prende anche lo scalpo di Jake Schindler con 7-5 vs 4-4 e sul gradino più basso del podio si accomoda invece Seth Davies. Finisce in allin con 10-10 sul flop 6-5-A e Imsirovic shova 6-5 per la doppia. Il duello finale è una sorta di match a senso unico: il futuro campione ci approda da stra-chipleader e dell’altra parte Koray Aldemir è chiamato alla grande rimonta. Dopo un buon avvio il tedesco tenta il bluff con 9-8 sul flop A-6-3 e trova il call di Ali con K-Q. Una dama al turn mette fine alla battaglia e il sogno della doppietta per Ali Imsirovic è realtà. 

Il payout

Rang Name Nation Preisgeld
1 Ali Imsirovic United States $799.000
2 Koray Aldemir Germany $517.000
3 Seth Davies United States $352.500
4 Jake Schindler United States $235.000
5 Sam Soverel United States $188.000
6 Justin Bonomo United States $141.000
7 Bryn Kenney  United States $117.500

 

Main stellare 

Il Poker Masters 2018 si avvia alla conclusione e dunque è tempo di main event al Casinò Aria di Las Vegas. In 15 hanno preso parte al day 1, versando il clamoroso buyin da 100.000 dollari, ma c’è tempo ancora per gettarsi nella mischia. E’ stata una sorta di USA vs Germania nella prima giornata vedendo i nomi in gara e alla fine sono otto coloro che sbarcano al day 2. Davanti a tutti il fuggitivo è David Peters. L’americano mette assieme 620.500 chips. Sulle sue tracce c’è un pezzo da novanta come Justin Bonomo. 

PM 2018: Imsirovic doppietta clamorosa, Peters e Bonomo volano nel main event
David Peters

Attenzione a Justin, l’uomo del 2018 con quasi 20 milioni di dollari vinti dal vivo in 8 mesi e che sogna di lasciare il segno anche nel main event. Con 495.000 prova a non perdere terreno. A completare il podio virtuale del count, ci pensa Seth Davies a quota 466.500 chips. Ali Imsirovic non manca fra i players che rivedremo all’opera nella seconda giornata e riparte con 422.550. Carte in aria con il livello 1.500-2-500 ante 2.500. 

Il count

Name Nation Chipcount
David Peters US 620.500
Justin Bonomo US 495.000
Seth Davies US 466.500
Rainer Kempe DE 464.000
Ali Imsirovic US 422.500
Christoph Vogelsang DE 250.500
Nick Petrangelo US 170.000
Dominik Nitsche DE 124.000

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here