PokerStarsLive

PSPC 2019: Musta quanta sfortuna, out a premio anche Benelli e Filardo

0

Il day 3 non è dalla parte degli azzurri al “$25.000 PSPC 2019”. Escono di scena gli ultimi tre baluardi italiani: Mustapha Kanit, Andrea Benelli e Filippo Filardo, tutti out a premio. Mastichiamo amaro, mentre 38 players avanzano al day 4. E’ lo spartiacque naturale verso il tavolo finale. 

Il day 3

In 207 sono tornati per la discesa in zona premi al PSPC 2019. In 181 possono festeggiare una ricompensa in denaro e così servono 26 eliminazioni prima dello scoppio della bolla. L’ultimo giocatore a mollare la presa è Paul Leckey, il quale si trova dalla parte sbagliata del cooler con K-K vs A-A di Tianle Wang. Si consola con un pacchetto per l’EPT Montecarlo 2019. Il primo degli azzurri ad avviarsi alle casse è invece Filippo Filardo. Muove allin con A-J e non può nulla vs 3-3 del rivale. Sembrano resistere Andrea Benelli e Mustapha Kanit. Il primo trova il double e vola in media, mentre “Musta” martella tutti e tutto conquistando anche per qualche mano la leadership nel count. Ma è il finale di serata a tradire gli azzurri. 

PSPC 2019: Musta quanta sfortuna, out a premio anche Benelli e Filardo
Mustapha Kanit

 

Andrea è out quando va in allin con K-Q e trova K-K in mano al suo avversario. E’ 66° per 56.800 dollari. Un signor premio, considerando che il pratese aveva vinto un Platinum Pass dal valore di 30 mila dollari. Poco è Kanit a salutare la compagnia. Prima prende una pesante sportellata e poi si trova coinvolto in un allin a tre giocatori. Apre le danze Vogelsang con A-Q, si isola “Musta” con A-K, ma arriva anche il call di Jason Koonce con K-K. Il board non presenta aiuti e Mustapha è fuori dai giochi al 56° posto per lo stesso premio di Benelli. Alla fine saranno 38 i giocatori a conquistare l’accesso al day 4. Davanti a tutti si fa strada Scott Baumstein con 4.240.000 pezzi. Nella top 10 spuntano le sagome di Julien Martini (3.250.000) e Marc Perrault (1.935.000). Promossi infine Mikita Badziakouski (1.910.000), Dan O’Brien (1.765.000), Jake Schwartz (1.530.000), Talal Shakerchi (1.330.000), Tony Gregg (905.000) e Marvin Rettenmaier (630.000).

Il count ufficiale

Name Country Status Chips Table Seat
Scott Baumstein USA   4.240.000 1 4
Yiannis Liperis UK   4.210.000 5 1
Julien Martini France   3.250.000 4 5
Louis Boutin Canada   3.040.000 3 2
Ramon Colillas Spain Platinum Pass winner 2.895.000 4 2
Luigi Knoppers Netherlands   2.715.000 5 8
Jack O’Neill UK   2.525.000 2 3
Jason Koonce USA   2.235.000 5 2
Luke Marsh UK   2.065.000 3 5
Marc Perrault Canada   1.935.000 2 7
Mikita Badziakouski Belarus Platinum Pass winner 1.910.000 4 4
Joao Barbosa Portugal Platinum Pass winner 1.780.000 4 1
Dan O’Brien USA   1.765.000 2 5
Griffin Benger Canada   1.560.000 2 4
Martins Adeniya UK   1.545.000 1 8
Jake Schwartz USA   1.530.000 2 1
Sosia Jiang New Zealand   1.515.000 4 7
Christopher Johnson USA   1.480.000 5 4
Samuel Tsehai Canada   1.395.000 4 6
Talal Shakerchi UK   1.330.000 2 8
Pedro Padilha Brazil Platinum Pass winner 1.315.000 1 3
Florian-Dimitrie Duta Romania   1.305.000 3 6
Adrian Echave Samu Spain Platinum Pass winner 1.265.000 1 6
Luis Faria Portugal   1.155.000 3 3
Scott Stewart USA   1.120.000 1 5
Kristen Bicknell Canada   1.115.000 3 8
Rui Sousa Portugal   1.105.000 1 2
Atanas Pavlov Bulgaria Platinum Pass winner 1.070.000 5 5
Evan Mathis USA   910.000 5 3
Tony Gregg USA   905.000 3 1
Laurynas Levinskas Lithuania   895.000 5 6
Marc Rivera Philippines Platinum Pass winner 865.000 4 8
Michael Robionek Germany Platinum Pass winner 720.000 5 7
Jacqueline Burkhart USA Platinum Pass winner 660.000 3 7
Filipe Oliveira Portugal   640.000 2 2
Farid Jattin USA   640.000 4 3
Marvin Rettenmaier Germany   630.000 1 1
Jonathan West USA   280.000 1 7

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here