News

The Million: Andrea Ricci che impresa nel main event, rimonta e vince 230.000€

0

Il main event del “€700 The Million €1.000.000 GTD” parla ancora italiano. Ci pensa un maestoso Andrea Ricci che rimonta nel final day. Il player italiano beffa in heads up Danut Radu e conquista 230.000 euro di prima moneta. Si chiude così una cavalcata iniziata 12 giorni fa e che ha richiamato 1.684 paganti.

Una cavalcata infinita

In 18 sono tornati per il final day del “€700 The Million” e tutti con l’obiettivo di mettere in tasca la prima pesantissima moneta. C’è dunque la lunga discesa verso il tavolo finale con 10 eliminazione a scandire il ritmo. Una corsa che non sorride ai vari Marco De Vittorio (18°), Cesare Raso (16°), Antonio Matic (13°) e Alex Iannello. Sbolla il final table Gaetano Preite e così per gli otto left è tempo di volata finale. Qui se Radu comanda, prova a contrastarlo Andrea Ricci. Gli altri , chi prima e chi dopo sono costretti alla resa.

The Million: Andrea Ricci che impresa nel main event, rimonta e vince 230.000€
Andrea Ricci

Fra i primi eliminati ci sono Ilio Nerucci (7°) e soprattutto Fares Shehadeh: va in allin con Q-9 e trova A-3 in mano al futuro campione, uscendo in sesta posizione. Niente podio nemmeno per Francesco Napoli, che abdica al quarto posto. Per Guillermo Fogliata c’è la medaglia di bronzo a suggellare una prestazione quasi perfetta, mandando in heads up Radu e Ricci. Il romeno parte avanti 3:1 nel count, ma l’azzurro non molla di un centimetro. Anzi ricuce le distanze e dopo essere passato al comando, chiude i giochi con una scala al river. Sono i gradini verso la gloria e verso i 230.000 euro riservati al campione. 

L’ordine d’arrivo del final day 

1° Andrea Ricci
2° Danut Radu
3° Guillermo Fogliata
4° Francesco Napoli
5° Enrico Landi
6° Fares Shehadeh
7° Ilio Nerucci
8° Dimitrov Angel
9° Gaetano Preite
10° Alex Iannello
11° Puka Lorenc
12° Dragan Filipovic
13° Antonio Matic
14° Niccolo Bacci
15° Martin Toth
16° Raso Cesare
17° Šmajd Anže
18° Marco De Vittorio

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here