WPT

WPT Seminole: Scott Margereson supera Jaka e mette le mani sul main event

0

Il WPT Seminole ha il suo campione nel main event.  Scott Margereson conquista il titolo dopo aver battuto in heads up  Faraz Jaka, con Brian Hastings medaglia di bronzo. Grazie a questo trionfo Margereson incassa 696.740 dollari e il ticket per la finalissima annuale dal valore di 15.000 bigliettoni. Il suo score in carriera sale ad oltre un milione di dollari in vincite live. E’ stato un final table ricco di emozioni e dove non sono mancati i colpi di scena. 

La discesa al titolo

Il tavolo finale vede sei players riprendere posto per la volata e con  Brian Hastings lanciato al comando del count. Jeff Fiedler è il primo eliminato quando il suo colore chiuso al river sbatte contro il full floppato dal futuro campione. In quinta piazza si arrende un volto noto come Matt Stout: coppia di 10 non basta vs Q-Q di jaka e restano in quattro a giocarsi la vittoria. Fuori dal medagliere ci resta a sua volta  Joey Couden che è dalla parte sbagliata del cooler con Q-Q e sbatte su K-K dello scatenato Jaka. 

WPT Seminole: Scott Margereson supera Jaka e mette le mani sul main event
Scott Margereson

A tre left dunque si fa intensa la battaglia per il gradino più alto del podio. Su quello più basso ci va Brian Hastings. L’ex leader si trova in allin con A-J sul flop :Jc: :9s: :3c: e trova il call di Margereson con :Kc: :8c: . Un :7c: al river consegna il colore a Scott. In heads up il futuro campione parte al comando con un vantaggio di 2:1 su Jaka. Servono più mani del previsto per arrivare alla conclusione e solo alla hand#232 cala il sipario. Scott Margereson chiama con Q-J il push di Faraz con A-8: il board Q-J-9-7-A assegna il titolo a Scott Margereson per 696.740 dollari. 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here