WSOP

WSOP Circuit: Igor Kurganov si prende l’anello nel High Roller. Vince 100.000$

0
Kurganov WSOP C
Igor Kurganov

Le WSOP Circuit in terra americana si giocano senza sosta e sono spesso terra di conquista di amatori o di semi-professionisti in cerca del trampolino di lancio. Ogni tanto però anche i big decidono di gettarsi nella mischia e qualche volta capita, che siano loro a lasciare il segno. L’ultimo è stato Igor Kurganov, il player russo compagno di Liv Boeree, che porta a casa il “$3.250 High Roller” evento#10 della tappa in corso al Bally’s Casino.

Grande impresa quella di Kurganov capace di emergere in un field non immenso, ma di una qualità altissima vedendo i nomi schierati. Alla fine è lui a festeggiare, portando a casa 99.899 dollari. In 101 hanno risposto presente all’appello, dando vita un montepremi di 303.000 dollari spartiti su 12 posizioni a premio. In 29 hanno raggiunto il final day e qui è iniziata la cavalcata vincente del membro dei “London Royals” per quello che concerne la Global Poker League.

Kurganov vola al comando quando con A-Q prima hitta la doppia al flop e poi chiude full al turn. Tom Kearney che partiva con una semplice coppia di sei, chiude a sua volta il full al river, pagando i massimi al player russo. Uomo bolla del torneo è niente meno Joseph Cheong, il quale si affida K-J nell’ultima mano giocata e si arrende a A-8 di Barry Hutter. Prima del tavolo finale, si avviano alle casse Andy Spears (12°), Harry Arutyunyan (11°) e Randy Pfeifer (10°).

Kurganov al tavolo finale si presenta con un castello di chips. Sono ben 1.121.000 i pezzi a sua disposizione per un vantaggio abissale sul resto dei finalisti. Il rivale più vicino è Dylan Wilkerson con 389.000 gettoni. Presente anche Bryn Kenney con 171.000 chips. Ma il copione è ormai scritto e Kurganov si avvia al trionfo.

Questo il count ufficiale allo start del tavolo finale:

Seat 1: Dylan Wilkerson – 389,000
Seat 2: Igor Kurganov – 1,121,000
Seat 3: Darren Rabinowitz – 210,000
Seat 4: Tom Kearney – 362,000
Seat 5: Barry Hutter – 232,000
Seat 6: Jeff Coburn – 104,000
Seat 7: Michael Collins – 90,000
Seat 8: Bryn Kenney – 171,000
Seat 9: Arkadiy Tsinis – 367,000

Escono di scena Michael Collins (9°), Bryn Kenney (6°), Dylan Wilkerson (5°) e Barry Hutter (3°). Fra il russo e la vittoria si pone di mezzo il solo Arkadiy Tsinis che prova a reggere l’urto, ma si arrende poi al al secondo posto per 56 mila dollari. Per Kurganov è l’ora del trionfo. Di seguito il payout ufficiale del torneo.

wsopc-highroller

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here