lost password?
Lunedì, 25.06.2018
wsop
WSOP Evento#28: Il braccialetto di Alex Bilokur
am domenica, giugno 15, 2014

L’Event #28 delle World Series Of Poker 2014, il Pot Limit Hold’em dal buy-in di $10.000 a si conclude con la vittoria di Alex Bilokur che si impone nel final table, vate in HU Matt O’Donnel e, indossando il braccialetto incassa il primo premio di 398.567$.

2014 World Series of PokerL’evento 28 delle WSOP si era fermato con la formazione dell’unofficial final table. 10 giocatori a caccia delle posizioni più importanti, i premi più succosi ed il braccialetto. Alle 14:00 locali la battaglia è ricominciata. Un’oretta circa ed il final table ufficiale ci viene consegnato con l’eliminazione di Dan Shak in decima posizione per un premio di 30.516$ per mano di Chino Rheem.

Siamo al final table, i player attorno al tavolo si mettono più comodi e con Chino Rheem al comando prende il via l’atto finale della manifestazione.

Bastano 7 mani per avere il primo eliminato. Al nono posto si piazza Barny Boatman per mano di Alexander Venovski. Venovski da SB completa e Boatman sul BB checka. Sul flop :10c: :6h: :2d: Venovski netta 16.000, Boatman potta 80.000, Venovski re-potta mettendo ai resti l’avversario che chiama. :10d: :7h: per Venovski e :3s: :4d: :per Boatman.  Il turn :6c: ed il river :2h: chiude il colpo a favore di Venovski.

Alla mano #23 arriva l’eliminazione di Richard Lyndaker in ottava posizione in flip contro Todd Brunson. :9s: :9d: per Brunson e :Ah: :Qh: per Lyndaker. Nessun aiuto dal board e Lyndaker termina qui il suo final table.

Alla mano #34 finisce il torneo di uno sfortunato Pratyush Buddiga in settima posizione. Ismael Bojang apre a 40.000 trovando call di Buddiga da BB. Sul flop :6d: :2s: :Ac: Buddiga checka, Bojang betta 40.000 e call, sul turn :10c: check per entrambi. Sul river :Js: Bojang betta 115.000, Buddiga pusha per ulteriori 114.000 e call dell’avversario. Buddiga mostra :2d: :2c: per il set al flop, superato però al turn da Bojang che in mano ha :10s: :10h:

Alla mano #38 termina l’evento di Todd Brunson. Todd Brunson con :Qh: :10c: decide di difendere sull’apertura di Alexander Venovski a 50.000 con :8c: :8d: . I due sul flop :9d: :Jd: :4h: finiscono ai resti, il turn :3c: ed il river :As: non aiutano Brunson che incassa i 75.681$ del sesto premio.

Alla mano #55 arriva l’eliminazione al quinto posto di Ismael Bojang. Tutto preflop conto Alex Bilokur, :Ac: :4s: contro :As: :Ks: e board :Ad: :Js: :9c: :10d: :5s: che lascia il tavolo finale con 4 giocatori

Alla mano #59 un altro out. Al quarto posto si piazza Chino Rheem. Matt O’Donnell apre a 50.000 su bui 12.000|24.000 trovando il call di Alexander Venovski, Alex Bilokur e Chino Rheem. Sul flop :Ks: :Qs: :Jc: check sino a O’Donnel che c-betta 100.000 chips. Bilokur chiama, Rheem annuncia il raise e mette nel mezzo 600.000 chips. O’Donnell pusha per 984.000 totali e dopo il fold di Bilokur si va allo show down. Rheem mostra :Kh: :Qh: per la doppia mentre O’Donnell :Js: Jh: per il set. Il turn :9s: ed il river :Ad: chiudono definitivamente il colpo e spengono ogni speranza a Chino Rheem.

Dopo un’inizio rapidissimo, ora il gioco diventa molto più attento e ogni giocata più oculata. Dobbiamo arrivare alla mano #100 per assistere alla nuova eliminazione. Alexander Venovski termina in terza posizione in un colpo che potrebbe segnare le sorti dell’intero evento. Alex Bilokur apre a 60.000 su bui 15.000|30.000 dal button. Matt O’Donnel raisa a 210.000 e Alexander Venovski pusha con :Ad: :Qd: ,Bilokur folda mentre O’Donnell chiama con :10s: :8c: . Il flop :Jh: :9c: :7c: è tremendo per Alexander , O’Donnel floppa scala ed il turn :Kh: come il river :Kd: non cambiano la dinamica della mano portando in HU il torneo.

Il testa a testa finale fra Matt O’Donnell e Alex Bilokur è lunghissimo. Servono ben 3 ore e mezzo e 106 mani a Bilokur per ribaltare la situazione che inizialmente era di 500.000 chips  contro 4.300.000 chips di O’Donnell. E’ un lungo e lento stillicidio per lo stack di O’Donnel sino alla mano #206, quella decisiva. Matt O’Donnell betta 180.000 su bui 30.000|60.000 e Alex Bilokur chiama. Sul flop :9d: :2c: :8d: Bilokur checca, O’Donnell pusha con :Ac: :Qs: e Bilokur con :Qd: :Jd: chiama. Il turn :9s: non cambia nulla ma il river :7d: chiude il colore di Bilokur che può così festeggiare la vittoria, inaspettata e quasi insperata ad inizio HU, dell’evento 28. Per lui oltre al primo premio di 398.567$ anche il tanto sognato braccialetto.

Event #28: Pot-Limit Hold’em

Buy-in: $10.000
Entries: 160
Preispool: $1.504.000

Payout

Pos.PlayerPremio
1Alex Bilokur$398.567
2Matt O’Donnell$246.310
3Alexander Venovski$178.434
4Chino Rheem$131.705
5Ismael Bojang$98.978
6Todd Brunson$75.681
7Pratyush Buddiga$58.851
8Richar Lyndaker$46.533
9Barny Boatman$37.389
10Dan Shak$30.516
11Erik Seidel$30.516
12Scott Seiver$30.516
13Keith Tilston$25.327
14Humberto Brenes$25.327
15John Juanda$25.327
16Don Nguyen$21.341
17Dani Stern$21.341
18Tony Ruberto$21.341






Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück