lost password?
Mercoledì, 20.06.2018
wsop
WSOP Evento#40: Suriano trionfa nell’HU. E’ Braccialetto!
am sabato, giugno 21, 2014

36 mani per la storia, 36 mani per il trionfo, 36 mani, quelle occorse a Davide Suriano per regolare Steim e alzare le braccia al cielo! Il braccialetto è suo ed il cielò è blu sopra Las Vegas!!!!

2014 WSOP_EV40_Day3Avevamo lasciato Davide Suriano alla soglia dell’evento più importante della sua vita, lo ritroviamo dopo un’ora dall’inizio del HU finale, lo ritroviamo vincitore. Il braccialetto grazie a lui viene in Italia!!!!

Una mattinata di relax per il forte player campano, massaggi, pochi amici e tanta concentrazione. Con questi preamboli si siede al tavolo alla destra del dealer, alla sinistra c’è Sam Stein. I due sono paristack, saranno le carte e le abilità a decretare il vincitore.

Il testa a testa parte e subito Suriano mette avanti la testa, il suo gioco aggressivo lo porta a vincere colpo su colpo, pochissimi i passaggi a vuoto. Quando iniziai a giocare un grandissimo del poker nostrano mi disse una frase che ancora oggi ricordo ogni volta che spillo un paio di carte. “Non conta cosa hai, ma cosa dimostri di avere”. Ecco, in questo Davide è stato maestro. Che il punto ci fosse o meno, che le carte ed il board legassero, poco è contato alla fine. Grazie allo streaming abbiamo visto Davide riuscire a far follare più volte la mano migliore all’avversario, e questo è stato il valore aggiunto del player partenopeo che ha meritato in pieno la vittoria.

2014 WSOP_EV40_Day3Veniamo alla storia dell’HU finale. Come detto partono ad armi pari e dopo 13 mani, al primo cambio di livello, Suriano ha già messo spazio fra se e l’avversario, nessun colpo clamoroso, nessun mega pot, tutti piccoli piatti che fanno la differenza. Con questo andazzo passano i minuti, sale nuovamente il livello e fra i due la situazione è sempre a favore dell’italiano. Steim non entra mai nel gioco. Il divario si fa sempre più grande, quando andiamo allo show-down vinciamo il colpo, altrimenti gettiamo le carte. Il divario aumenta e poi si arriva al momento decisivo.

Davide Suriano apre 125.000 su bui 30.000|60.000, Sam Stein shova per 1.175.000  e Davide chiama
Davide Suriano :As: :10d:
Sam Stein :Kd: :7d:
Board :3s: :10s: :Jh: :Ac: :5s:

Davide guarda il flop, osserva il turn ed al river si volta verso il pubblico. L’urlo degli amici che corrono ad abbracciarlo chiude il torneo.

Davide Suriano è il campione del mondo nell’Event #40: Heads Up No-Limit Hold’em!

Grandissimo Zizi!!!!

Event #40: Heads Up No-Limit Hold’em

Buy-in: $10.000
Entries: 136
Preispool: $1.198.400

Payouts:

PosizionePlayerPremio
1Italy Davide Suriano$335.553
2Sam Stein$207.347
3Daniel Colman$111.942
4Scott Davies$111.942
5Scott Baumstein$54.736
6Ankush Mandavia$54.736
7Tommy Chen$54.736
8Dee Tiller$54.736
9Serkan Kurnaz$26.584
10Daniel Negreanu$26.584
11John Smith$26.584
12Max Silver$26.584
13Erik Seidel$26.584
14Taylor Paur$26.584
15Jason Koon$26.584
16Alberto Gomez$26.584

Per rileggere la cavalcata di Davide dagli ottavi all’HU finale segui questo link –> WSOP Event#40 – Day 2

immagini di proprietà di wsop.com







Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück