lost password?
Mercoledì, 20.06.2018
wsop
WSOP Evento#49: Miscikowski e Szacsi all’HU finale
am sabato, giugno 28, 2014

L’Event #49 delle World Series Of Poker 2014, il No-Limit Hold’em dal buy-in di 5.000$, si ferma al testa a testa finale. 14 ore non sono bastate per decretare il vincitore del braccialetto e domani l’ungherese Norbert Szecsi disputerà l’HU contro l’americano David Miscikowski dopo che Szecsi è stato ad un soffio dalla vittoria.

La lunga terza ed ultima giornata dell’evento #49 delle WSOP inizia alle 13:00, ora locale, con 23 players seduti ai tavoli su cui svetta lo stack di 805.000 chips appartenente a Margareta Mossir. Dire che anche in questo evento l’inizio è scoppiettante è un eufemismo. Nel giro di un’ora dei 23 ne rimangono solamente 16.

Terminano il loro torneo di Andy Spears, Anthony Spinella, Melanie Weisner,  Vinicius De Silva, Daniel Colman, Harry Thomas Jr. e Tom Bedell e gli scalini dei premi iniziano ad essere sempre più consistenti. Il ritmo dell’inizio è però una pia illusione. I tempi si dilatano piano piano e per arrivare al final table da 9 passano 5 ore. Escono in questo lasso di tempoTony Gargano, Jeremy Kottler, Alberto Gomez, Jason Koon, Josh Arieh, Jeremy Wien ed infine Timur Margolin.

Il tavolo finale inizia con David Miscikowski al comando del count seguito da Norbert Szesci. Sono loro due i protagonisti assoluti di questo tavolo. Esce in nona posizione Blake Bohn dopo che Szesci gli ruba oltre un milione di chips quando l’Average è di 1.160.000.

La settima posizione se la aggiudica John Dolan che in un all’in preflop si gioca il tuttoper tutto con :Jh: :10s: ma sulla sua strada trova Margareta Morris, chipleader a fine day 2, che con :Ad: :Qd: chiama e sul board :7h: :Ac: :Jc: :Ks: :7c: vince il colpo.

La mano successiva è quella dell’eliminazione di Jean Gaspard, questa volta è Miscikowski che sbarra la strada ad uno short stack. Anche in questo caso è un all-in pre flop ed allo show-down si presentano Gaspard con :Js: :Jc: e Miscikowsi con :Kh: :Qh: . Il board è :7s: :Ks: :3h: :9s: :5c: ed il :Ks: consegna il piatto a Miscikowski.

Il quinto posto va a Oliver Price, in questo spot è Norbert Szesci protagonista quando con :Ah: :Kh: gioca lo show-down contro Price che ha tentato la sorte con :Ad: :5d:. Anche in questo caso il board :Kc: :4d: :6h: :5s: :2h: premia la mano e lo stack migliore. Vince il chipleader e si arriva a 4 left.

Margareta Morris nel frattempo ha perso parecchio terreno e non riesce ad andare oltre la quarta posizione, ad eliminarla Manig Loser. Altro show-down pre flop con Loeser che mostra :Ad: :Qd: e Margareta che morsa :Kd: :8d: . Il board è :2h: :10d: :4s: :9h: :Ac: e per Margarita sfuma il sogno della vittoria tanto cullato nella notte vissuta da chipleader.

Sono rimasti in 3, Szecsi, Miscikowski e Loeser. passano i livelli, passano quasi due ore e si resta in HU. terzo classificato è Manig Loeser che, dopo aver eliminato la Morris, deve obbligatoriamente lasciare libero il suo posto.

Manig Loeser apre da butto a  120.000 su bui 30.000|60.000 ante 10.0000 e David Miscikowski chiama.
Sul flop :10s: :7s: :5h: Loeser betta 125.000 e Miscikowski raisa a 325.000. Loeser pusha per 1.325.000 e Miscikowski snappa.
David Miscikowski :7d: :5d:
Manig Loeser :Qs: :10c:
Top pair per Loeser contro la doppia di Miscikowski.
Il turn :Ad: ed il river :4d: non cambiano la dinamica della mano e Loeser conquista il terzo gradino del podio.

E’ la mezzanotte a Sin City, sono passate 11 ore dall’inizio dell’evento e sono rimasti in due. Gli stack sono pressoché uguali, 5.300.000 contro i 5.100.000 a favore di Szecsi. Qui inizia una vera e propria altalena, prima Szecsi prende il largo ma prontamente viene raggiunto. Allora ci riprova e questo sembra lo sprint giusto, arriva ad una situazione di stack che vede 8.240.000 per Szecsi contro i 2.200.000 di David Miscikowski. Ma anche questa volta David rialza la testa e colpo su colpo accorcia sempre più il divario sino alle 3:00, quando il timer viene bloccato con i due player che imbustano i rispettivi stack.

Alla chiusura delle buste è tornata la parità e per la vittoria si deve attendere a doman, quando i due player si ritroveranno per l’HU che vale braccialetto e 719.70$.

Chipocunt

Pos.PlayerStack
1David Miscikowski5,525,000
2Norbert Szecsi4,920,000

Event #49: No-Limit Hold’em

Buy-in: $5.000
Entries: 696
Preispool: $3.271.200

Payouts:

Pos.PlayerPremio
1$719.707
2$444.425
3Manig Loeser$288.912
4Margareta Morris$212.202
5Oliver Price$158.064
6Kevin MacPhee$119.267
7Jean Gaspard$91.037
8John Dolan$70.265
9Blake Bohn$54.792
10Timur Margolin$43.081
11Jeremy Wien$43.081
12Josh Arieh$43.081
13Jason Koon$34.413
14Alberto Gomez$34.413
15Jeremy Kottler$34.413
16Tony Gargano$27.510
17Tom Bedell$27.510
18Harry, Jr. Thomas$27.510
19Daniel Colman$22.309
20Vinicius De Silva$22.309
21Melanie Weisner$22.309
22Anthony Sppinella$22.309
23Andy Spears$22.309
24Randal Flowers$22.309
25Guillaume Diaz$22.309
26Hasan Habib$22.309
27Giuseppe Pantaleo$22.309
28Brian Payne$18.318
29Clint Bryant$18.318
30Ryan Julius$18.318
31Eugene Todd$18.318
32Eric Sfez$18.318
33Lauren Kling$18.318
34Jonathan Poche$18.318
35Phil Hellmuth$18.318
36Viet Vo$18.318
37Michael Katz$15.211
38Harrison Beach$15.211
39Brian Green$15.211
40Jeff Rossiter$15.211
41Chris Dombrowski$15.211
42Nenad Medic$15.211
43Stewart Newman$15.211
44Michael Tureniec$15.211
45Dylan Linde$15.211
46Jonas Kronwitter$12.757
47Tyler Cornell$12.757
48Jamal Haddad$12.757
49Martin Kozlov$12.757
50Darren Rabinowitz$12.757
51Stephen Bokor$12.757
52Ken Einiger$12.757
53Ravi Raghavan$12.757
54Douglas Glasscock$12.757
55Emil Olsson$10.794
56Ryan Laplante$10.794
57Ami Barer$10.794
58Vincent Bartello$10.794
59Eric Froehlich$10.794
60Ariel Celestino$10.794
61Jonathan Maren$10.794
62Stanislav Barshak$10.794
63Nicolas Le Floch$10.794
64Fredrick Andersson$9.224
65Taylor Paur$9.224
66Marcello Del Grosso$9.224
67Luis Assuncao Garla$9.224
68Everett Carlton$9.224
69Patrick Cissell$9.224
70Ankush Mandavia$9.224
71Korenev Roman$9.224
72Pierre Neuville$9.224






Cookie-Einstellung

Wir verwenden Cookies und den Webanalysedienst Google Analytics, um unsere Website möglichst benutzerfreundlich zu gestalten. Wenn Sie fortfahren, stimmen Sie der Verwendung zu. Weitere Informationen und die Möglichkeit Cookies zu deaktivieren finden Sie hier: Datenschutzerklärung

Impressum

Ihre Auswahl wurde gespeichert!

Weitere Informationen

Information

  • Einverstanden:
    Unsere Website verwendet Cookies. Cookies sind kleine Textdateien, die es ermöglichen, bestimmte Informationen zu Ihnen und Ihrem Nutzungsverhalten bezüglich unserer Website auf Ihrem Endgerät (beispielsweise PC, Smartphone, Tablet) zu speichern. Mit Cookies können wir die Benutzerfreundlichkeit unserer Website erhöhen und ihre Funktionalität sicherstellen. Wir setzen Google Analytics ein, um Besucher-Informationen wie z.B. Browser, Land, oder die Dauer, wie lange ein Benutzer auf unserer Seite verweilt, zu messen. Ihre IP-Adresse wird anonymisiert übertragen, die Verbindung zu Google ist verschlüsselt.
  • Keine Cookies zulassen:
    Die Cookie-Deaktivierung können Sie in unserer Datenschutzerklärung vornehmen. Danach werden keine Cookies gesetzt, es sei denn, es handelt sich um technisch notwendige Cookies.

Sie können Ihre Cookie-Einstellung jederzeit hier ändern: Datenschutzerklärung.

Zurück